Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina: «Qualche club fuori dalla FIGC? Rido e invito a studiare di più»

Pubblicato

su

Il presidente della FIGC Gravina ha commentato le voci che vorrebbero alcuni club intenzioni a separarsi dalla Federazione

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, intervenuto al talk organizzato da RCS Academy ha commentato le voci su alcuni club intenzionati a lasciare la Federazione.

ATTACCO – «Qualche presidente di Serie A vuole uscire dalla FIGC come fatto dalla Premier League? Se qualcuno ha perso la propria capacità di esercizio del potere nella FIGC e pensa di sviluppare rancore offuscando la logica di altri soggetti, che dovrebbero reagire in maniera più decisa, mi amareggia. Ma rispondo solo con un sorriso invitando a studiare di più. Reagisco con un sorriso, che copre l’amarezza per l’incapacità di qualche soggetto nel sapere fare proposte progettuale differenti dalla semplice ricerca di una foglia di fico per coprire le proprie responsabilità. Da un lato non si conoscono le regole del nostro sistema, probabilmente devono studiare un po’. Se il modello è quello della Premier League io sarei felicissimo. Se dovessero approfondire questo argomento scoprirebbero che la Premier è fuori dalla federcalcio inglese, ma la FA ha diritto di veto su tutto. Se la richiesta è di essere commissariati, basta far richiesta, noi interveniamo».