Connettiti con noi

Hanno Detto

Inzaghi in conferenza stampa post Viktoria Plzen-Inter: «Lukaku rientra dopo la sosta. Acerbi ci darà una grande mano»

Pubblicato

su

Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria dell’Inter contro il Viktoria Plzen. Queste le sue parole

Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dopo la vittoria dei nerazzurri contro il Viktoria Plzen. Prima vittoria in Europa per l’Inter dopo lo scivolone con il Bayern Monaco.

VIKTORIA PLZEN – «Siamo contenti, perché sapevamo che l’avversario sarebbe stato da non sottovalutare. Sappiamo il percorso di tutte le squadre italiane che sono venute qui a Plzen. I ragazzi sono stati bravi, sono rimasti concentrati e ho fatto loro i complimenti nello spogliatoio»

LUKAKU – «È stato bravo Edin, come tutti i suoi compagni, io ho bisogno di tutti in difesa, a centrocampo e in attacco. Dopo la sosta rientrerà Lukaku e di volta in volta sceglierò la coppia d’attacco che entrerà in campo»

ACERBI – «È stato molto bravo, era l’esordio, non era semplice, è un giocatore che conosco e che ci potrà dare una grande mano. L’importante è che tutti i ragazzi sanno che c’è competizione tra di loro, gliel’ho fatto capire in queste otto partite che ho bisogno di tutti, che ci saranno rotazioni e che tutti saranno coinvolti. Giocando così tanto ho l’esigenza di usare tutti i giocatori. A Udine sarà la quarta partita in dieci giorni, in poco tempo dovrò capire quale sarà la formazione migliore per quella gara»

BAYERN E BARCA – «Tra Bayern e Barça sarà una grande gara, tra le due migliori squadre al mondo in questo momento. Sappiamo che le affronteremo, oggi l’obiettivo era portare a casa la posta»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano