Connettiti con noi

Focus

Inter, Inzaghi ha conquistato tutti e dopo pochi mesi si parla giustamente di rinnovo

Pubblicato

su

In pochi mesi Simone Inzaghi ha conquistato tutti: dai tifosi agli addetti ai lavori e giustamente si parla già di rinnovo per lui

L’Inter di Inzaghi è nata, sbocciata, cresciuta in un amen. Mentre alcuni si dilaniavano per le perdite estive, Simone proiettava la sua squadra nel futuro. L’accordo sottoscritto a maggio – dopo l’addio di Conte – termina nel 2023 ma a più riprese si è parlato già di un rinnovo per il tecnico nerazzurro. Giustamente, visto che l’ex Lazio sta convincendo tutti di potere essere l’uomo adatto per aprire qualcosa di simile a un ciclo: sia i tifosi, ormai adoranti dopo lo scetticismo iniziale, sia il management che ha un preciso progetto. Non solo è sempre più convinto della scelta dell’allenatore in estate, ma vuole pure rilanciare presto quella scommessa.

Secondo Gazzetta verso marzo, i dirigenti e Inzaghi si siederanno così a un tavolo per poter analizzare la situazione: l’idea è quella di un rinnovo di un paio d’anni, fino al 2025, con contratto che potrebbe arrivare a toccare i sei milioni di euro netti a stagione. L’idea che hanno i dirigenti nerazzurri è chiara: meglio non lasciare il tecnico con un anno solo di scadenza alle spalle. Meglio farlo lavorare tranquillo e sereno. Ne beneficia lui e tutta la squadra.

Inzaghi non più solo un allenatore di talento da formare, adesso è un condottiero fatto e finito per vincere. L’obiettivo seconda stella non è stato messo in discussione neanche nei mesi più turbolenti, figurarsi ora che i nerazzurri sono campioni d’inverno. All’Inter sono tutti “pazzi” per Simone e c’è da scommettere che la firma sul rinnovo non tarderà ad arrivare.