Connettiti con noi

Calciomercato

L’appello di Vocalelli: «Inter, non vendere Bastoni. Ecco i motivi»

Pubblicato

su

Sulla Gazzetta dello Sport appare l’appello di Vocalelli che chiede all’Inter di non vendere Bastoni

Sulla Gazzetta dello Sport è stato pubblicato l’appello di Alessandro Vocalelli che muove all’Inter una richiesta precisa: non vendere Alessandro Bastoni per far quadrare i conti.

LE PAROLEPur comprendendo le esigenze di bilancio e la necessità comune a tutte le squadre di dover far quadrare le voci tra entrate e uscite, viene voglia di lanciare un messaggio preciso: Inter, non vendere Bastoni! Per una serie di motivi:

Innanzitutto perché, come è chiaro anche dalla premessa, nel calcio di oggi è diventato paradossalmente e addirittura più facile trovare il giocatore d’attacco a buon prezzo. Magari pagando solo l’ingaggio. In secondo luogo perché tutti in questo momento sono alla ricerca di difensori di livello, a dimostrazione che adesso valgono come e forse anche più di un centravanti. Ma anche perché Alessandro Bastoni ha tutte le caratteristiche per poter rappresentare il futuro. Prima di prendere in esame la cessione di Bastoni, sembrerebbe piuttosto giusto pensare a qualche altro compagno di reparto o a giocatori più facilmente (o meno difficilmente) sostituibili.

Bastoni può essere il futuro nerazzurro dei prossimi dieci anni e di sicuro sarà il futuro azzurro dei prossimi dieci anni. Forte nella marcatura, in questo ultimo anno con Inzaghi si è ancora di più specializzato nella costruzione del gioco, finendo per rappresentare la soluzione a sorpresa anche nella trequarti avversaria. Forte nell’uno contro uno, abile in fase di costruzione e potenzialmente ancora più decisivo nell’area avversaria. Lasciar partire Bastoni, un assegno circolare anche per il futuro, rischia davvero di trasformare la contropartita economica di oggi in un grande rimpianto domani e probabilmente anche in un grande rimorso»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano