Connettiti con noi

Hanno Detto

Figuraccia Wenger: «Se Mbappe fosse nato in Camerun non sarebbe diventato questo giocatore»

Pubblicato

su

Scivolone di Wenger, che parla delle origini africane di Mbappe ed esalta il calcio europeo. Pronta la risposta della CONMEBOL

Arsene Wenger finisce nell’occhio del ciclone per delle dichiarazioni infelici – un eufemismo – relative a Mbappe e al calcio africano.

«Kylian Mbappé ha origini africane, ma si è allenato in Europa. Se fosse nato in Camerun, non sarebbe diventato questo giocatore. C’è l’Europa e il resto del mondo, e il resto del mondo ha bisogno di aiuto, altrimenti perderemo troppo talenti».

LA RISPOSTA DI CONMEBOL – «La CONMEBOL respinge e condanna le parole molto sfortunate dell’alto funzionario della Fifa, vicinissimo alla presidenza dell’ente. Noi sudamericani conosciamo molto bene e in prima linea questo tipo di atteggiamento che nasce dalla convinzione che il mondo inizia e finisce in Europa. Il talento, lo spirito di sacrificio e il desiderio di eccellere dei giocatori africani e sudamericani devono essere apprezzati e rispettati».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano