Connettiti con noi

Hanno Detto

Ex Inter, Pandev: «Al Genoa mi hanno fatto sentire un peso»

Pubblicato

su

L’attaccante macedone, passato al Parma nella sessione invernale di mercato, ha raccontato i retroscena della sua partenza da Genova

Intervistato da il Secolo XIX, Goran Pandev, ex centravanti di Inter e Genoa passato al Parma a gennaio, ha raccontato così del suo addio al Grifone.

«Se penso al Genoa? Mi fa male, ovvio che fa male… i primi 4 giorni dopo l’addio non ho dormito. Non avevo paura di retrocedere ma al Genoa mi hanno fatto capire che non avevano più bisogno di me. E così ho compreso che ho fatto la scelta giusta, per sentirmi ancora vivo. Qui a Parma, siamo indietro, ma speriamo nei playoff. Il Genoa? Ci credo ancora, se vinciamo a Venezia ci possiamo salvare», ha esordito.

«Negli ultimi tempi sentivo che non c’era bisogno di me e avevo due scelte: smettere o andare a divertirmi altrove per qualche mese. Già dall’inizio si capiva che non era come negli anni scorsi in cui facevamo fatica ma ne venivamo fuori. Quando ho firmato ho detto ai compagni che sarebbe stata dura, non sbagliavo. Col cambio di società si è creata confusione. In pratica c’erano due società. Noi giocatori abbiamo fatto malissimo ma hanno dato tutta la colpa a noi vecchi. Dicevano che abbiamo piantato casini, che non volevamo questo allenatore ma non è vero, non ci siamo mai permessi di dire quale tecnico volevamo. Mi spiace che nessuno della società abbia detto nulla su questo. Le responsabilità devono prendersele tutti, calciatori e dirigenti».

SUL POSSIBILE RITIRO – «Forse ho sbagliato a continuare dopo l’Europeo ma volevo chiudere davanti ai tifosi del Genoa, al nostro pubblico, ci tenevo. Ora l’importante è che il Genoa si salvi, poi sarei felice di venire allo stadio a salutare la gente».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano