Connettiti con noi

Hanno Detto

Inter Bayern, Milito: «Quanti ricordi sulla finale. Attualmente Inzaghi…»

Pubblicato

su

Diego Milito ha detto la sua sia sulla situazione attuale dell’Inter che per quanto concerne la sfida col Bayern Monaco

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha parlato l’ex attaccante dell’Inter Diego Milito in vista di Inter Bayern Monaco.

DERBY TRA RISCATTI E RICORDI – «Attualmente l’Inter deve dimenticare la sconfitta col Milan e vincere stasera. Accadde la stessa cosa anche a noi nel 2011: k.o. in campionato e poi in Champions contro lo Schalke, in una settimana buttammo all’aria sia scudetto che Europa, serve essere concentrati al massimo. Inzaghi e i giocatori hanno le caratteristiche giuste per uscirne senza problemi».

INTER BAYERN DEL 2010 – «È una partita che rimarrà dentro di me per sempre. Ricordo tutto, ogni singola emozione, il pianto della gente. Ricordo Mourinho e parlò senza bisogno di caricarci, rassicurandoci. La Champions era un disegno da completare, dopo Coppa Italia e scudetto. Era un’occasione da cogliere, per molti di noi. Ma che saremmo arrivati in fondo l’avevamo già capito dopo gli ottavi. Conservo ancora la maglia e le scarpe di quella notte».

SULL’INTER ATTUALE – «Io ho molta fiducia nell’Inter, è una grande squadra con un grande allenatore. Dunque, sono ottimista sulla stagione. Sarà necessario lavorare molto sulla fase difensiva. Skriniar? Credo che lui sia felicissimo di giocare all’Inter e su Lautaro Martinez ho un debole. Sta migliorando anno dopo anno».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano