Connettiti con noi

Hanno Detto

Esposito: «Mancini non può fare miracoli. Solo due 2002 in serie A»

Pubblicato

su

Sebastiano Esposito, Inter, ha rilasciato una dichiarazione durante il ritiro della Nazionale Under 21 sui giovani in Italia

Sebastiano Esposito, di casa Inter in prestito al Basilea, ha parlato durante il ritiro della Nazionale under 21 con parole decise e piene di cuore, determinate a far bene e restituire orgoglio alla maglia azzurra dopo il tracollo con l’Argentina.

LE PAROLE- «È un momento difficile per la nazionale, non è bello mancare la qualificazione per i Mondiali, ma pochi mesi fa abbiamo vinto un Europeo e dobbiamo restare calmi e aiutare l’Italia. Poco spazio per i giovani? Noi dobbiamo crescere, ma per farlo bisogna giocare perché gli allenamenti possono aiutare a migliorare, ma il campo è necessario altrimenti il ct Mancini non può fare miracoli. Sono appena due i giocatori del 2002 che giocano in Serie A, ecco perché dobbiamo cercare spazio all’estero. Io l’ho fatto in Svizzera ed è stata un’esperienza decisamente formativa, pensavo di incontrare maggiori difficoltà, invece ho fatto più presenze al Basilea che in Serie B. Sono migliorato tanto rispetto all’anno scorso, quando ho affrontato diversi problemi nella prima stagione fuori dalla famiglia dell’Inter. In Svizzera sono stato accolto bene, sono stato tutelato, quando poi ci saranno le basi giuste, i progetti giusti, tornerò in Italia».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano