Connettiti con noi

News

Napoli, infortunio Osimhen: il nigeriano racconta un retroscena di San Siro

Pubblicato

su

Dopo l’operazione al volto, Victor Osimhen ha raccontato ai compagni un retroscena su quanto avvenuto in Inter-Napoli

Un intervento durato oltre 4 ore per rimettere a posto il volto di Victor Osimhen dopo lo spaventoso schianto aereo con Skriniar. Ora circa 90 giorni di prognosi, per un infortunio che poteva portare danni ben peggiori. E la gravità del problema l’aveva capita subito l’attaccante nigeriano, come rivelato da Il Mattino.

Subito dopo l’operazione, infatti, Osimhen ha chiamato i compagni raccontando un incredibile retroscena. Subito dopo lo scontro col difensore dell’Inter, aveva inteso l’entità seria della botta ma per non far preoccupare i familiari, i compagni di squadra e gli amici che stavano guardando la partita in tv, aveva deciso di non uscire in barella bensì sulle sue gambe. Un gesto importante che fa capire anche il valore umano dell’attaccante del Napoli.