Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Inter: la scelta sul futuro di Sanchez. Tripla cessione per gennaio

Pubblicato

su

L’Inter valuta il futuro di alcuni giocatori della rosa di Simone Inzaghi per il mercato di gennaio: ecco chi potrebbe lasciare la squadra nerazzurra 

Il diktat è chiaro in casa Inter: possibili entrate a gennaio solo attraverso le uscite sul mercato. La squadra campione d’Italia ha chiuso in testa il campionato al giro di boa con quattro punti di vantaggio, con Simone Inzaghi che è andato oltre le aspettative della vigilia dopo un’estate difficile con gli addii di due top player del calibro di Hakimi e Lukaku. Marotta e Ausilio adesso lavorano per blindare tutti i campioni a disposizione del tecnico ex Lazio e dopo Lautaro Martinez e Barella presto dovrebbe toccare a Brozovic mettere nero su bianco sul rinnovo.

In bilico resta invece Perisic, con le parti che si aggiorneranno nelle prossime settimane sul futuro del croato: permane ancora distanza su durata e cifre del nuovo ingaggio, con il jolly ex Bayern Monaco tentato dal ritorno in Bundesliga. Chi invece potrebbe salutare subito Milano è Matias Vecino, scivolato indietro nelle gerarchie di Inzaghi e che chiede perciò più spazio per la seconda parte di stagione. Non è da escludere che il nazionale uruguaiano cambi maglia con sei mesi di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto e per lui ci sono diverse richieste dall’Italia e dall’estero. 

Calciomercato Inter: Vecino verso l’addio. Sensi nuovamente in bilico

Stefano Sensi

Con le valigie pronte anche Kolarov, praticamente mai utilizzato da Inzaghi in questa stagione con l’allenatore nerazzurro che dietro ai titolarissimi gli ha preferito puntualmente anche Dimarco (fresco di rinnovo), D’Ambrosio e Ranocchia. Non arrivano invece segnali di un possibile addio anticipato per Sanchez e il connazionale Vidal. Come raccolto dalla redazione di Internews24.com, la volontà del sodalizio di Viale della Liberazione è quella di non privarsi a gennaio dei due cileni, considerati due titolari aggiunti da Inzaghi nel proprio scacchiere tattico. Vidal ha sempre risposto presente con la sua esperienza nel momento in cui è stato chiamato in causa dal tecnico, mentre Sanchez ha dimostrato di saper fare ancora la differenza quando non è frenato dagli infortuni. 

Con Vidal e Gagliardini confermati da valutare a centrocampo il futuro di Stefano Sensi, spesso ai box per problemi fisici e negli ultimi tempi uscito dai radar di Inzaghi. L’ex Sassuolo è stato utilizzato col contagocce e potrebbe chiedere la cessione per la seconda parte di campionato per tornare a giocare con continuità e riconquistare la maglia della Nazionale. In partenza, infine, c’è Satriano: pochissime occasioni finora in prima squadra per il baby attaccante. L’Inter pensa di utilizzarlo come moneta di scambio sul mercato in entrata (Nandez?) senza perdere comunque la proprietà sul cartellino o di mandarlo in prestito per consentirgli di scendere in campo con maggiore frequenza per continuare nel proprio percorso di crescita.