Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri: «Il calcio è bello perché è opinabile ma tutto si riduce a se vinci o perdi»

Pubblicato

su

Massimiliano Allegri, tecnico della Juve, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Lazio

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Lazio. Ecco alcune sue parole.

PARLARE DI SCIENZIATI DEL CALCIO – «Quando parlo di scienziati intendo che il calcio è uno spettacolo, arte fatta da giocatori. Sono le giocate a rimanere impresse, l’allenatore deve dare organizzazione e idee, mettendo nella miglior condizione i suoi calciatori. Il calcio è bello perché è opinabile, ognuno può dire la sua ma tutto si riduce a se vinci o se perdi. Tutte le chiacchiere le porta via il vento perché non contano. Il giudizio su ogni partita è rivolto poi al risultato. Alla Nazionale non si dava un euro, ha vinto poi l’Europeo. Ora per un errore su rigore è stata massacrata per una settimana. Ci vuole un equilibrio, perché nel calcio ci sono imprevisti che vanno gestiti. Non c’è solo un metodo per vincere».