Connettiti con noi

Hanno Detto

Salvini: «Stadi? Importante non chiuderli, sarebbe stata una sconfitta»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il leader della Lega, Matteo Salvini, è contento che gli stadi non siano stati chiusi completamente: le sue parole

Matteo Salvini ha parlato in merito alla decisione di ridurre ad un massimo di 5.000 il numero dei tifosi allo stadio per le prossime due partite:

«Importante segnale non chiudere gli stadi e le attività sportive. Apprezziamo la responsabilità delle società di calcio, pronte ad autolimitare gli ingressi degli spettatori per le partite di gennaio. Fermare il Campionato o giocare a porte chiuse sarebbe una sconfitta, oltre a far saltare migliaia di posti di lavoro e i bilanci di tantissime società».

Advertisement

Facebook

News

Advertisement