Connettiti con noi

Hanno Detto

Marotta tranquillizza i tifosi dell’Inter: «Escludo altre cessioni eccellenti»

Pubblicato

su

Beppe Marotta tranquillizza i tifosi dell’Inter dal palco del Festival dello Sport: le sue dichiarazioni

Beppe Marotta tranquillizza i tifosi dell’Inter dal palco del Festival dello Sport, non ci saranno altre cessioni eccellenti dopo quelle di Lukaku e Hakimi.

FUTURO – «Sicuramente la pandemia ha accentuato una situazione di grande sofferenza in cui tutti i club italiani si trovavano. In media, Inter, Milan e Juve, hanno perso un totale di circa un miliardo di euro insieme. Il modello attuale non da quindi garanzie e dovevamo trovare dei rimedi, e credo sia giusto non dipendere direttamente sempre dall’azionista. Devo sottolineare come la famiglia Zhang ha profuso circa 700 milioni di euro, ed è normale che prima o poi si debbano rivedere alcune situazioni. Il compito del management è quello di conciliare gli aspetti sportivi con quelli economici finanziari. Quest’anno siamo sicuramente tranquilli grazie alle due cessioni (Lukaku e Hakimi)».

CESSIONI FUTURE – «Posso escludere altre cessioni importanti, certamente. Voglio tranquillizzare i tifosi che l’Inter esiste ed esisterà nel futuro. Se questa squadra ha un obiettivo credo che possa raggiungerlo. Non sempre chi più spende più vince. Esiste il patrimonio delle risorse umane rappresentato da tutto quel mondo non sotto i riflettori, la squadra invisibile dietro le quinte che supporta chi va in campo la domenica. Se questa squadra è forte si può andare molto lontano al di là del nome e del calciatore».

Advertisement

Facebook

News

Advertisement