Connettiti con noi

News

Inter, Ginter e Bremer nel mirino: che fanno i titolarissimi?

Pubblicato

su

L’Inter pensa al mercato e i forti centrali di Torino e ‘Gladbach sono in cima ai pensieri di Marotta: cosa accadrà però ai pilastri dello scudetto Skriniar e De Vrij?

La difesa è sempre il punto di partenza per qualsiasi squadra con ambizioni e l’Inter in questi anni ha dato prova di sapersi ampiamente muovere sul mercato. Skriniar e De Vrij, due difensori costati all’Inter complessivamente molto meno di 30 milioni, hanno costruito un muro in questi anni, entrando di fatto nei cuori dei tifosi. Il futuro però potrebbe riservare un restyling della difesa, con in particolare i nomi di Ginter e Bremer sullo sfondo.

ACQUISTI – Ginter è il primo nome della difesa per i nerazzurri, con Marotta che sta spingendo per il centralone tedesco, accaparrabile a parametro zero. Bremer sta stregando con il Torino ed è per rendimento uno difensori migliori in Serie A, anche se in questo caso la valutazione è superiore ai 20 milioni e trattare con Cairo non è mai cosa semplice.

CESSIONI – Per due arrivi di lusso, probabile che qualcuno debba far posto. E se Bastoni è il futuro, De Vrij potrebbe essere invece sacrificato per mettere a segno una succosa plusvalenza (arrivò a zero dalla Lazio e la sua valutazione si aggira sui 40 milioni). Più difficile la cessione di Skriniar, leader vero a Milano. Ma anche per lo slovacco le cifre sono da capogiro e l’Inter potrebbe guadagnare 50-60 milioni (il difensore arrivò dalla Samp per circa 24 milioni).