Connettiti con noi

Calciomercato

L’Inter ha bisogno di monetizzare: i nomi sul piatto nerazzurro

Pubblicato

su

La Gazzetta dello Sport analizza la situazione dell’Inter sul fronte cessioni: oltre ai nomi di Skriniar e Dumfries, ne spunta un altro

L’Inter ha la necessità di far cassa, monetizzando da una o più cessioni per soddisfare il fairplay finanziario imposto da Zhang.

La Gazzetta dello Sport analizza la situazione, facendo i nomi che, in questo momento, sono sul piatto dei nerazzurri.

L’ANALISI- «Milan Skriniar pareva destinato al Paris Saint-Germain, ma l’Inter è rimasta rigida sulla richiesta di 70 milioni di euro, stessa cifra sventolata al Chelsea all’ultimo sondaggio. I londinesi sono peraltro anche gli ultimi a essersi interessati a Denzel Dumfries, che però ha un cartellino del prezzo da 40 milioni che spaventa un po’ tutti. Insomma, a Milano si aspettano offerte irrinunciabili per privare la formazione titolare – estremamente competitiva – di uno dei suoi componenti. La situazione è però passibile di mutamenti repentini, vista la necessità di Suning di fare cassa entro la fine della prossima stagione: offerte al momento non preventivabili potrebbero cambiare le carte in tavola, da Stefan De Vrij a qualcuno di più prezioso. Questo quinto nodo, poi, va potenzialmente raddoppiato: per ogni titolare che parte, serve cercare un sostituto di livello a costi contenuti. Forse, il compito più arduo di tutti».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano