Connettiti con noi

Hanno Detto

Bremer: «Lucio il mio idolo. Ecco come fermare Ibra, Osimhen e Vlahovic»

Pubblicato

su

Gleison Bremer, difensore del Torino, è uno dei nomi caldi per l’estate che verrà. Sul brasiliano c’è forte anche l’Inter

Che Gleison Bremer sia tra i calciatori più ricercati per il prossimo mercato è ormai noto da tempo. La sua ottima stagione ha attirato l’attenzione di diversi top club, tra cui l’Inter. Il brasiliano si è raccontato al format My Skills di DAZN, parlando anche del suo idolo che, guarda caso, è proprio un ex nerazzurro:

IDOLO – «Lucio il mio idolo? Vero. Oggi Van Dijk è fortissimo, un top del ruolo. C’era Sergio Ramos ma adesso è fermo. In Italia un riferimento è Koulibaly».

DIFESA A 3 O 4– «È un po’ difficile questa domanda, però sono abituato alla difesa a 3, è così che sono esploso. Quindi se devo scegliere, scelgo difesa a 3.».

VLAHOVIC – «Io non sbaglio mai? Questo è un errore che fanno loro perché tutti sbagliamo. Però dobbiamo conoscere l’avversario, quindi se lui è veloce io non posso stargli sempre attaccato perché se lui mi fa un corto-lungo, sono morto. Se è uno lento e io sono più veloce allora gli sto sempre attaccato e posso restare subito sull’anticipo».

OSIMHEN – «Con palla libera, devi scappare sempre. Con Osimhen prendi 3-4 metri, a lui non piace mai la palla al piede ma lontano».

IBRA – «Con lui puoi stargli attaccato, non va in profondità così tanto come Osimhen. È meglio stargli attaccato e cercare di anticiparlo perché lui è grosso e devi saper usare bene il corpo».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano