Connettiti con noi

Calciomercato

Biasin: «Cr7, se ne sentono tante, ma il vero problema è questo»

Pubblicato

su

Fabrizio Biasin ha parlato di Cristiano Ronaldo, accostato di recente a tantissimi club tra cui l’Inter: le parole del giornalista

Il giornalista Fabrizio Biasin sull’edizione odierna di Libero ha parlato del nome più chiacchierato degli ultimi giorni, Cristiano Ronaldo, accostato di recente ad una moltitudine di squadre, tra cui l’Inter:

CRISTIANO RONALDO- «Nelle ultime ore le abbiamo sentite davvero tutte: Ronaldo giocherà nell’Inter Miami in Mls; anzi no, in Arabia Saudita; anzi no, in una delle 16 qualificate agli ottavi di Champions, forse il Chelsea; anzi no, il Porto; ma occhio al Tottenham; anzi no, niente Champions, andrà al Newcastle degli sceicchi; anzi no, giocherà nel Psg con Messi; anzi no, attenti al Milan che potrebbe pensare al colpaccio. Insomma, nessuno sa nulla, probabilmente neppure lui. E il motivo è chiaro e clamoroso allo stesso tempo: al momento trovare una squadra e un allenatore che decida di sobbarcarsi il “problema Cr7” è difficile. E non solo per una questione economica (figuratevi se rinuncia al suo stipendione), ma soprattutto di “incastri da spogliatoio”. Badate bene, qui nessuno sta dicendo che il giovanotto non sia più in grado di influire, figuriamoci.

Ma il dato di fatto è che un impianto “funzionante”, con Ronaldo, rischia di incepparsi, rischia di non reggere il peso di un così grande giocatore che, però, ha sempre dimostrato di pensare più a se stesso che ai suoi compagni di squadra. Questa cosa- lo sappiamo- non gli ha impedito di vincere qualunque cosa, anche a livello Nazionale (un sontuoso Europeo). Ed è proprio ai suoi connazionali che l’ormai trentasettenne chiede uno sforzo micidiale: un Mondiale illuminato per regalare gioie ai portoghesi e per trovare un posto di lavoro al disoccupato più famoso nell’universo»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano