Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Inzaghi: «Il passato non conta, vogliamo passare il girone»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Inzaghi: le parole del tecnico dell’Inter alla vigilia della sfida di Champions League contro il Real Madrid

Simone Inzaghi presenta la sfida di Champions League tra Inter e Real Madrid in conferenza stampa da Appiano Gentile. Internews24.com ha seguito LIVE le parole del tecnico con la solita diretta testuale.


PASSATO – «Penso che quel che è stato compresa la doppia sfida con il Real sia il passato. Abbiamo una grande opportunità per scrivere una bella pagina per il presente. Non sarà facile ma il nostro obiettivo sarà quello di passare il girone».

SQUADRA PIÙ MATURA – «Penso che l’esperienza in partite del genere sia importantissima. Sappiamo dal giorno del sorteggio che il girone non è semplicissimo perché oltre al Real Madrid ci sono altre due squadre che faranno di tutto per metterci in difficoltà. Abbiamo recuperato dalla partita di Genova, prepareremo al meglio la partita che sarà molto molto insidiosa che ha una grandissima storia e calciatori ma noi vogliamo affrontarla nel migliore dei modi».

PARTITA A VISO APERTO – «Domenica è stata una battuta d’arresto che ha lasciato del rammarico, abbiamo giocato gli ultimi 20′ con un uomo in meno e sappiamo che le partite si decidono in quei minuti. Per domani dovremo essere bravi nelle due fasi visto che il Real Madrid sa palleggiare bene, usare gli spazi stretti ma ti prende anche in profondità. Dovremo essere bravi nella fase di possesso per provare a farli correre tanto».

ESPERIENZA INTERNAZIONALE – «Da allenatore tra Europa League e Champions credo di essere vicino alle 50 partite poi ovvio che Ancelotti ha più esperienza di me, normale che sia così. Stiamo cercando di preparare la partita nel migliore dei modi giocandola con il coltello dei denti sperando di essere nella nostra giornata migliore. Sarà bellissimo esordire davanti ai nostri tifosi, davanti a un palcoscenico così. Abbiamo voglia di giocare davanti ai nostri tifosi sapendo che sarà una partita impegnativa».

PASSARE I GIRONI – «Non penso solo dell’anno scorso, la squadra come l’Inter non arriva agli ottavi dal 2021. Vogliamo sovvertire questo dato e cercheremo di farlo già da domani».

BASTONI – «Per quanto riguarda Bastoni lo valuterò in questi ultimi due allenamenti, ieri ha fatto un allenamento blando e in questi due giorni dovrà forzare di più ma c’è ottimismo».

INTER FATICA AD USCIRE DALLA PRESSIONE – «Si può sempre migliorare, penso che domenica ci abbia penalizzato il fatto di giocare in inferiorità numerica, sono dati statistici questi. Cerco di preservare i giocatori levando gli ammoniti, abbiamo avuto l’imprevisto di Dimarco che ci ha condizionato ma credo che il rammarico sia per il risultato non per come è stata preparata. La prestazione c’è stata, abbiamo creato tantissimo ma di fronte avevamo un avversario che ha fatto una grande partita».

ANCELOTTI – «E’ uno dei più vincenti nella storia, tante volte in passato abbiamo scambiato qualche parola, è un piacere parlare di calcio con lui. Domani serve la partita perfetta».

STATO DI FORMA DI VINICIUS JR – «È in un ottimo momento ma se pensiamo solo a lui rischiamo di dimenticare Benzema, Hazard o Rodrygo. È una squadra con tantissimo talento e il brasiliano sarà uno degli osservati speciali».

REAL MADRID – «Mi preoccupa l’organizzazione che hanno, anche con Zidane era un grandissimo Real Madrid che ha vinto tantissimo sia in Europa che in Spagna. Carlo ha dato un bel gioco e una bella organizzazione, dovremo essere bravi a concedere il meno possibile ad una squadra che ti può colpire in ogni momento».

MATCH – «Penso che dobbiamo pensare non tanto sul lungo delle sfide o al passato di quel che è stato o non è stato. Domani abbiamo la possibilità di scrivere una pagina molto importante per l’Inter nel presente. Dovremo cercare di fare tutte e due le fasi nel migliore dei modi. Sarà importantissimo anche quando la palla l’avremo noi».

Advertisement

Facebook

News

Advertisement

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano