Tronchetti Provera entusiasta: «L'Inter mi ricorda il Barcellona»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Tronchetti Provera entusiasta: «L’Inter mi ricorda il Barcellona, Inzaghi ha dimostrato una cosa. Lautaro? Sono sicuro che rimarrà»

Pubblicato

su

Il vicepresidente della Pirelli, Marco Tronchetti Provera, ha voluto dire la sua dopo la grande vittoria ottenuta dall’Inter sulla Juve

Intervenuto ai microfoni di Gr Parlamento nel corso di ‘La Politica nel Pallone’, Marco Tronchetti Provera ha commentato così a vittoria ottenuta ieri dall’Inter contro la Juve. Le dichiarazioni del vicepresidente esecutivo della Pirelli, noto tifoso interista.

INTER PIÙ BELLA DEGLI ULTIMI ANNI? – «Sì. Mi ricorda il Barcellona che giocava a memoria. Per un tifoso come me vedere l’Inter giocare come ha giocato contro la Juventus, che non va sottovalutata, rimane negli occhi. Abbiamo avuto una difesa solidissima, un Pavard di grandissima qualità e un centrocampo dominato dai nostri giocatori».

SU INZAGHI E CALHANOGLU – «Bravo Inzaghi a mettere in campo una squadra piacevole a vedersi. La sua Lazio giocava bene, all’Inter ha saputo gestire una situazione complessa in una squadra a cui non viene concesso di perdere. Ha dimostrato di essere un grande allenatore. Calhanoglu? È stata un’operazione di mercato perfetta. Ha giocato una partita a tutto campo, dal palo preso, ai lanci, è stata una partita ‘monstre’ la sua così come quella di tutti quelli che hanno giocato con grandissima qualità».

LA FINALE DELLO SCORSO ANNO – «La finale di Champions giocata è stato un passaggio fondamentale. Non abbiamo perso la finale soffrendo ma anzi giocando alla pari e potevamo vincere. Il percorso in Champions ha fatto molto morale. Una squadra fortissima, ma questa Inter può giocarsi la partita con chiunque, anche in Europa, soprattutto se mantengono questa tenuta morale e fisica».

LAUTARO MARTINEZ – «Lautaro è l’Inter, è una storia che continuerà a lungo. E’ un punto fermo e sono sicuro rimarrà con noi. Il mio augurio è che trovino un percorso che permetta stabilità, di non dover fare cose straordinarie come le cessione di Onana, Lukaku e altri».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano