Tardelli: «Barella simbolo dell'Italia, la Nazionale va amata»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Tardelli: «Barella simbolo dell’Italia, la Nazionale va amata»

Pubblicato

su

L’ex calciatore, Marco Tardelli, fa il punto sulla Nazionale di Luciano Spalletti proclamando Barella come simbolo dell’Italia

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Marco Tardelli parla dell’Italia di Spalletti e di Nicolò Barella. Ecco le sue dichiarazioni sul centrocampista dell’Inter.

LE PAROLE – «Io non sono così pessimista: l’Italia non è assolutamente quella vista in Macedonia. Altrimenti sarebbe un dramma. Abbiamo un’altra storia. Quando avrà tutti gli azzurri a disposizione, Spalletti potrà lavorare con le sue idee, troverà il gioco e i risultati, e andrà all’Europeo e anche al Mondiale. Servirà qualche partita assieme, un po’ di tempo. I giocatori ci sono, Barella è il nostro simbolo, quello più internazionale. Neanche i giovani mancano. Mi sembra che dalle Under arrivino segnali incoraggianti: ecco, forse dovremmo avere il coraggio di lanciarne di più. Ma la cosa fondamentale è che tutti abbiano la voglia di crescere anche in Nazionale, non soltanto nei club. L’Italia va amata. Chi non la sente neanche si scomodi a venire. Non ho sospetti su nessuno, semplicemente non voglio pensare che qualcuno nel gruppo non senta questo attaccamento. Poi non avremo problemi, per me restiamo nell’élite e in una fase finale possiamo giocarcela con tutti. Anche con Francia, Spagna e Inghilterra. Non sono così distanti da noi».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano