Superlega, Reichart: «Club curiosi, anche quelli che prima erano riluttanti»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Superlega, Reichart: «Club curiosi, anche quelli che prima erano riluttanti»

Pubblicato

su

Bernd Reichart, CEO di A22, ha parlato così della nuova Superlega dopo la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Nell’intervista concessa a Tuttosport, Bernd Reichart parla così del progetto Superlega e dell’atteggiamento diverso dei club.

SUPERLEGA – «Penso che ogni club abbia capito che la sentenza ha le potenzialità di cambiare le regole in loro favore e dare loro maggiore controllo. Possono essere padroni del loro destino e soprattutto di scegliere, senza l’obbligo di rispondere a un monopolista. Parecchie società europee hanno messo al lavoro i loro uffici e i loro consulenti legali per capire quali sono i margini di manovra che la sentenza ha delineato. Tutto questo assomiglia molto alla situazione del post sentenza Bosman, ci vollero un paio di mesi perché tutti si rendessero conto di quanto fosse effettivamente rivoluzionaria».

ATTEGGIAMENTO DEI CLUB – «Società che prima erano più riluttanti, adesso hanno un approccio più curioso. Ci dicono: abbiamo visto che avete reso pubblico il format della competizione, vorremmo capirne di più. In molti ci ribadiscono la loro necessità di diventare più digitali e globali; per questo si interessano al progetto Unify, la piattaforma digitale che trasmetterà le partite e non solo».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano