Sommer svela: «Appiano è come una SECONDA CASA, ecco cosa mi lascia SENZA fiato»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Sommer svela: «Appiano è come una SECONDA CASA, ecco cosa mi lascia SENZA fiato»

Pubblicato

su

Yann Sommer ha raccontato le proprie emozioni per la prima stagione disputata con la maglia dell’Inter in una lunga intervista

Yann Sommer ha rilasciato un’intervista a Blick in cui ha raccontato le proprie emozioni per la prima stagione disputata con la maglia dell’Inter.

SORPRESA MAGGIORE A MILANO – «L’atmosfera allo stadio. Avevo già giocato a San Siro con il mio ex club, il Mönchengladbach, ma davanti a zero pubblico durante il coronavirus. È stato desolante. Quindi non sapevo esattamente cosa aspettarmi quando giocammo la prima partita casalinga contro il Monza. Tutto è iniziato fuori quando siamo andati allo stadio col bus della squadra. C’era un’atmosfera pazzesca, migliaia di tifosi si accalcavano ai lati della strada e si accalcavano davanti all’ingresso. Quando siamo arrivati ​​a San Siro è stata una grande emozione. Questa passione, questo entusiasmo della gente! Questo mi ha lasciato senza fiato. L’Inter è anche un club dove tutti si aspettano sempre che la squadra sia al top, al top, al top. Se le cose non funzionano, sorgono rapidamente problemi. L’esperienza è stata formativa e mi ha reso forte, è stata una grande sfida per me, ma anche per la squadra. Nonostante tutto siamo diventati campioni e questo è uno dei motivi per cui mi sono trasferito a Milano con buone sensazioni»

APPIANO GENTILE COME SECONDA CASA – «Trascorro già molto tempo al campo. Fare colazione e pranzare qui non è obbligatorio, ma è sicuramente una buona idea. C’è una grande sala da pranzo, con una mezza dozzina di cuochi che preparano ottimi piatti per noi in collaborazione con un nutrizionista molto severo. Puoi sentire la sua passione per la cucina. Qui ognuno ha la propria stanza, che può essere arredata secondo i propri desideri. Mi piace stare qui, la struttura è molto bella e ti dà una bella sensazione appena arrivi»

MILANO – «Vivo un po’ fuori città con la mia famiglia, ma sono sempre in città. L’affinità degli italiani per la moda è chiaramente visibile per strada e questo mi piace»

Copyright 2024 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano