Connettiti con noi

News

San Siro, stop dibattito pubblico: è vietato dalla legge sugli stadi

Pubblicato

su

La legge sugli stadi non permette il dibattito pubblico su San Siro dopo la proposta avanzata dai Verdi

Non ci sarà il dibattito pubblico su San Siro, richiesta avanzata dai Verdi e che sarebbe dovuta entrare domani nell’ordine del giorno del Consiglio comunale a Milano.

Il motivo è che la legge sugli stadi non lo permette per cui la richiesta non ha legittimità, come sottolinea il capogruppo dei Verdi Carlo Monguzzi al Corriere della Sera: «Rispettiamo il parere tecnico, ma la decisione è politica e il Consiglio vada avanti nel coinvolgere i cittadini». Era pronta la delibera per richiedere il dibattito pubblico sull’operazione dei due club. Ma a fermare il dibattito è la divergenza tra il regolamento comunale sulla partecipazione popolare e il Dpcm sulle opere sottoposte a dibattito pubblico.

Il regolamento comunale dice che si può applicare il dibattito pubblico su opere che superano i 5 milioni di euro ma fino al limite dei 300 milioni dove invece interviene il Dpcm. E siccome l’intervento sull’area di San Siro è di gran lunga superiore ai 300 milioni (si parlava di un investimento di 1,2 miliardi di euro prima dell’abbattimento delle volumetrie allo 0,35) il dibattito pubblico non potrebbe essere deciso dall’amministrazione comunale.