Connettiti con noi

Giovanili

Samp Inter Primavera 0-0: senza reti e tutti contenti, nerazzurri secondi

Pubblicato

su

Allo stadio Tre Campanili, il match valido per la 34ª giornata di campionato tra Samp e Inter Primavera: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Allo stadio Tre Campanili, Samp e Inter Primavera si affrontano nel match valido per la 34ª giornata di campionato.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Sintesi Samp Inter Primavera 0-0

1′ Al via il match di Bogliasco

5′ Tiro di Jurgens – Disimpegno errato di Somma che favorisce la ripartenza nerazzurra, con l’attaccante che calcia sul fondo

8′ Ci prova Peschetola – Conclusione del calciatore nerazzurro deviata da un difensore della Sampdoria, sospiro di sollievo per Saio

12′ Conclusione di Yepes – Il centrocampista spagnolo si rende protagonista della prima occasione a tinte blucerchiata: mira imprecisa

17′ Tiro di Bontempi – Anche il centrocampista italiano tenta la fortuna dalla lunga distanza, palla fuori

31′ Colpo di testa di Montevago – Il bomber doriano prova a mettere la propria firma sul risultato, ma non inquadra lo specchio della porta

39′ Occasione Inter. Tiro dal limite di Jurgens, molto bravo Saio a intervenire

45’+4 Termina la prima frazione. Senza reti e pochissime emozioni, risultato che per il momento va bene a entrambe considerando le notizie dagli altri campi

46′ Inizia la ripresa

51′ Casadei vicino al gol. Colpo di testa del centrocampista nerazzurra e palla di poco a lato

57′ Prima chance per Zuberek – Il neo entrato impegna Saio con una conclusione poco pericolosa

66′ Punizione di Casadei – Ci riprova il faro nerazzurro, pallone di poco alto sopra la traversa

90′ Si chiude il match. Gara soporifera, nerazzurri secondi e felici, idem i blucerchiati che si qualificano per e Finals.


Migliore in campo: Casadei PAGELLE


Samp Inter Primavera 0-0: risultato e tabellino

SAMPDORIA (3-5-2): Saio; Villa (46′ Pozzato), Paoletti, Bonfanti (79′ Bianchi); Somma, Malagrida, Yepes, Bontempi (88′ Sepe), Migliardi; Di Stefano (63′ Chilafi), Montevago (79′ Polli). Allenatore: Tufano. A disposizione: Tantalocchi, Zorzi, Aquino, Samotti, Dolcini, Porcu, Bonavita

INTER (4-3-2-1): Rovida; Dervishi, Moretti, Fontanarosa, Silvestro; Casadei, Sangalli, Fabbian; V. Carboni (58′ Iliev), Peschetola (86′ Abiuso); Jurgens (46′ Zuberek). Allenatore: Chivu. A disposizione: Basti, Botis, Hoti, Nunziatini, Grygar, Pelamatti, Owusu