Samardzic Inter, domani il giorno decisivo. Udinese furiosa con il padre-agente
Connettiti con noi

Calciomercato

Samardzic Inter, domani il giorno decisivo. Udinese furiosa con il padre-agente

Pubblicato

su

Samardzic Inter, domani il giorno decisivo. Udinese furiosa con il padre-agente del centrocampista serbo

Perché se quella firma Lazar non l’ha ancora posta, è perché il padre si è impuntato nella diatriba sulle commissioni da dividersi con l’avvocata Raffaella Pimenta, l’ex socia di Mino Raiola nella One di Mino Raiola.

Adesso che l’accordo con l’Inter è stato trovato, anche grazie gli ottimi rapporti tra la Pimenta e Beppe Marotta, Papa Samardžić ha preteso il 50% delle commissioni che l’Inter avrebbe invece intenzione di fatturare, come richiesto, in toto alla Pimenta, laddove i Samardžić accampano un accordo per la spartizione a metà del malloppo. A ballare ci sarebbe quindi una cifra tra i 200 e i 300mila euro, somma che l’entourage Samardžić, una volta compresa la volontà del club di non rompere con la Pimenta, ha pensato bene di chiedere all’Inter sottoforma di un aumento di ingaggio al giocatore, trovando il ferreo no di Marotta.

Insomma, tutto è rimasto domenica sera e adesso, per sapere come finirà, bisognerà aspettare domani, o al massimo giovedì. Questa, infatti, è la proroga concessa ieri dall’Inter soprattutto dopo l’intervento di un Gino Pozzo a dir poco furente con i Samardžić. L’Udinese adesso si è impegnata a convincere il padre procuratore con una serie di lunghi colloqui che sono proseguiti anche ieri fino a tarda serata. A riportarlo è il Messaggero Veneto.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano