Sacchi si rimangia le critiche: «Il gioco dell'Inter più europeo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Sacchi si rimangia le critiche: «Il gioco dell’Inter sempre più europeo, Inzaghi ha fatto passi in avanti»

Pubblicato

su

L’ex allenatore del Milan, Arrigo Sacchi, che in passato ha criticato l’Inter, si rimangia i suoi giudizi dopo il successo sulla Roma

Intervenuto sulle colonne della Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi tesse le lodi dell’Inter dopo la vittoria in rimonta su Roma, rimangiandosi tutte le critiche rivolte negli scorsi mesi al gioco dei nerazzurri di Simone Inzaghi.

ROMA INTER – «Suggerisco tre parole che, a mio avviso, definiscono perfettamente l’Inter: forza, esperienza, tecnica. Potrei aggiungerne altre, ma credo che il senso della squadra di Simone Inzaghi stia soprattutto in questi termini. Contro la Roma, all’Olimpico, e dunque in una trasferta tutt’altro che semplice, ha dato una dimostrazione di grande compattezza, di notevole maturità e di spirito di sacrificio: tutti si aiutano, tutti collaborano, tutti cercano di rendersi utili alla causa. Questo sì che è un bel segnale in vista di un finale di stagione che vedrà l’Inter protagonista».

IL GIOCO – «Poi, come dicevo, la forza, l’esperienza e la tecnica dei ragazzi di Inzaghi, unite a un gioco che, via via, sta diventando sempre più “europeo”, hanno fatto la differenza. Adesso si sentenzierà che, con questo successo, l’Inter ha ammazzato il campionato e si è presa mezzo scudetto».

THURAM – «Bravissimo, forte fisicamente, veloce, un lottatore che aiuta la squadra e che è pure abile di testa. Quando i nerazzurri l’hanno acquistato, nell’estate scorsa, hanno davvero trovato un tesoro».

INZAGHI – «Simone Inzaghi, in questo ultimo periodo, ha fatto notevoli passi in avanti: prima era un tattico, adesso si sta evolvendo e si sta avvicinando a quella figura di stratega che è necessaria se si vuole conquistare la Coppa dei Campioni. L’Inter mi sembra un blocco molto unito che va avanti seguendo un chiaro disegno tattico: c’è un progetto, insomma, ci sono idee, e queste alla lunga fanno la differenza».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano