Biasin scagiona Acerbi: «Il gestaccio è stato un errore, ma non dimentichiamo che...»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Biasin scagiona Acerbi: «Il gestaccio è stato un errore, ma non dimentichiamo che…»

Pubblicato

su

Fabrizio Biasin ha detto la sua su Francesco Acerbi, autore di una rete nel match tra Roma e Inter al centro delle polemiche

Intervenuto su Tvplay, Fabrizio Biasin torna sull’ultimo match tra Roma e Inter, analizzando la partita. Focus, poi, su Acerbi, sul controverso gol e sul gestaccio ai tifosi.

ROMA INTER – «Io credo che il gol di Acerbi contro la Roma sia regolare in tutti i paesi del mondo e con tutte le maglie dell’universo. Rui Patricio si confonde e sbaglia l’intervento, per il resto non c’è altro. Io sono ‘Mourinhano’ da sempre, credo che De Rossi abbia fatto un tentativo diverso rispetto ad Allegri o Italiano, ovvero ha impostato la partita con la volontà di giocarla a viso aperto con più coraggio, ed è riuscito a dare fastidio all’Inter nel primo tempo.

Nel momento in cui si è trovato in vantaggio, contro una squadra più forte e reduce da tante vittorie consecutive, probabilmente ha faticato a leggere la partita. Nel secondo tempo è venuto fuori la prorompenza della truppa di Inzaghi.

Una volta di fronte ai problemi questa squadra soffriva e perdeva, mentre ora diventa ancora più forte e ti sbatte nella tua area di rigore. De Rossi qualche accorgimento poteva farlo, ma l’Inter avrebbe comunque avuto le carte in regola per segnare»

ACERBI – «Il gestaccio di Acerbi è un errore, ma è anche vero che bisogna cominciare a parlare delle minoranze delle bestie da stadio che si permettono di urlare a un giocatore che ‘deve morire’.

Lui ha rischiato di morire per una malattia molto seria, ha avuto anche una recidiva e quello gli ha cambiato il modo di pensare e di essere, pure la sua carriera è cambiata dopo quell’evento. Un tesserato deve stare sempre attento a come reagisce perché ha una responsabilità davanti a milioni di tifosi, ma non riesco a entrare nella testa di chi ha veramente rischiato di morire e se provo a farlo allora comprendo la reazione del giocatore»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano