Connettiti con noi

Calciomercato

Raspadori, Onana e Kostic: l’Inter pianifica il tris di colpi per l’estate

Pubblicato

su

Calciomercato Inter: il club nerazzurro pianifica il tris di colpi per l’estate. Onana, Kostic e Raspadori gli obiettivi di Marotta

Marotta ha ripetuto più volte che difficilmente l’Inter si muoverà sul mercato invernale, a meno che uno tra Sanchez e Vidal non decida di abbandonare Milano. Però nulla vieta al club nerazzurro di pianificare a gennaio quello che potrebbe succedere poi in estate. Secondo Tuttosport, infatti, Marotta vorrebbe gettare le basi per un tris di colpi: Raspadori, Onana e Kostic.

Secondo il quotidiano torinese sono in caduta libera le quotazioni che portano a Lorenzo Insigne, poco adattabile al 3-5-2 di Inzaghi, visto che l’idea è quella di affiancare ad Edin Dzeko il suo erede in modo che possa insegnarli il mestiere. Il nome è quello di Giacomo Raspadori, già chiesto nell’ultimo calciomercato e assistito da Tullio Tinti ( che cura gli interessi di Inzaghi). A chiudere il cerchio di un matrimonio soltanto da celebrare, la decennale amicizia tra Marotta e Carnevali che potrebbe far pianificare il colpo a gennaio in ottica estiva. Il club neroverde potrebbe pescare dai tanti giovani sotto l’egida nerazzurra.

Di Onana si è già detto di tutto. Sarà lui l’erede di Handanovic, tanto che a dicembre a Milano è atteso Albert Botines, suo manager, per mettere a punto i patti estivi e preparare il contratto che il portiere potrà firmare da febbraio. Infine l’ultimo colpo pianificato da Marotta è quello di Filip Kostic, che si è affidato a Lucci per tentare l’avventura in Italia. L’Inter conta di chiudere la pratica spendendo 10 milioni, più o meno quanto offriva la Lazio.