Connettiti con noi

Hanno Detto

Ranocchia: «Il ritiro? Sentivo di non avere più nulla da dare»

Pubblicato

su

Ranocchia: «Il ritiro? Sentivo di non avere più nulla da dare». L’ex giocatore dell’Inter ha parlato anche di Antonio Conte e Mauro Icardi

Andrea Ranocchia parla del suo ritiro. Ai microfoni della testata Number, l’oramai ex giocatore, ha raccontato i motivi del suo ritiro, del suo passato all’Inter e della mancata fascia di capitano nel lontano 2014, data poi a Mauro Icardi.

IL RITIRO – «L’infortunio che ho subito contro il Napoli ha influito nella mia decisione di ritirarmi, mi avevano detto che sarebbero serviti tre mesi per riprendermi completamente, ma il motivo principale è che sentivo di non avere più nulla da dare. Se non posso dare il 100% al club, non vale la pena continuare»

GLI ANNI CON CONTE – «Ho avuto la fortuna di conoscere ad Arezzo un allenatore come Antonio Conte che ha cambiato il mio modo di allenarmi e approcciarmi alle partite»

LA FASCIA DI CAPITANO – «Mi ha fatto male rinunciarvi, ma mi sono detto che contava quello che dicevo alla squadra e non la fascia. Ogni anno c’era sempre qualche giovane che arrivava o qualche nuovo arrivato, ho pensato che fosse importante far sapere loro com’era giocare all’Inter ed essere un tramite per tutti»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano