Connettiti con noi

Hanno Detto

Pintus: «Scudetto con l’Inter? La squadra rispose in modo eccellente dopo la pandemia»

Pubblicato

su

L’ex preparatore atletico dell’Inter, ora al Real Madrid, Pintus parla del suo lavoro e dello scudetto conquistato in nerazzurro

L’ex preparatore atletico dell’Inter, ora al Real Madrid, Pintus parla del suo lavoro e dello scudetto conquistato in nerazzurro: le sue dichiarazioni alla Repubblica.

SEGRETO – «Ho sempre studiato e lavorato tanto. Tutto comincia dai test fisici: ogni atleta è diverso per soglia aerobica e anaerobica, velocità, potenza, forza e accelerazione. La base è scientifica con alcune intuizioni del momento, e molto del lavoro viene personalizzato».

REAL MADRID – «Ha l’umiltà dello spogliatoio e la vocazione alla fatica, oltre a qualità mentali e tecniche eccezionali. E poi c’è Carlo Ancelotti, formidabile allenatore di uomini prima che di calciatori».

ALLENAMENTI – «I ragazzi vogliono il giocattolo, però sanno dell’importanza di entrambi i metodi. Da circa quindici anni si è iniziato a integrare preparazione fisica e tecnica, esercizi con e senza palla, però per esperienza ho rilevato che gli infortuni possono aumentare, soprattutto se non si eseguono adeguate compensazioni. Non dimentichiamoci comunque che la partita viene giocata con la palla».

SCUDETTO INTER – «La pandemia ci permise una lunga sosta, lavorando tanto senza palla, per cause di forza maggiore. Alla ripresa del campionato la squadra rispose in modo eccellente, nonostante una pausa estiva cortissima dopo la finale di Europa League».

RONALDO – «Lui è un mostruoso atleta innato, un fenomeno della natura che però coltiva il suo dono con sacrificio e dedizione inimmaginabili, qualità che si sposano con la mia filosofia professionale: uno stimolo importante per me».

BENZEMA – «Somiglia a Cristiano, l’ho trovato molto cresciuto da tutti i punti di vista, tanto che lavora sempre ed effettua trattamenti fisioterapici supplementari a domicilio. Un ragazzo di sacrificio, attento a tutto. E sa coltivare il valore dell’amicizia».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano