Palladino a Sky: «Complimenti all'Inter, potevamo riaprirla»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Palladino a Sky: «Complimenti all’Inter, potevamo riaprirla senza il Var»

Pubblicato

su

L’allenatore del Monza, Raffaele Palladino, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine del match perso stasera contro l’Inter

Nel corso del postpartita di Monza Inter, Raffaele Palladino ha analizzato così la sconfitta rimediata dalla propria squadra.

COSA RIMANE? – «Rimane lo spirito della squadra che non ha mollato, ma vanno fatti i complimenti all’Inter. Poche volte ho visto approcciare la partita con questa forza e questo spirito. Hanno avuto tante occasioni, sono venuti a prenderci in avanti e non ci hanno permesso di giocare. Dopo il 2-0 potevamo crollare ma siamo andati sul 2-1 e potevamo riaprirla senza il VAR (sorride, ndr), forse senza non sarebbe stato dato neanche il rigore. Ma vanno fatti i complimenti all’Inter».

COSA HO DETTO AI MIEI RAGAZZI? – «Intanto serve equilibrio perché nel calcio non ce n’è. Stiamo facendo un grande campionato, c’è entusiasmo e siamo i primi della parte destra della classifica. Quello è il nostro scudetto, arrivare tra le prime 10 è difficile. Ci sono stati degli errori oggi, ma dobbiamo analizzarli e pensare all’Empoli. Cercheremo di fare del nostro meglio sia con le grandi che con quelle della nostra portata, contro cui non abbiamo mai perso».

COME MAI NON SI RIESCE A VINCERE CON LE GRANDI? – «Sto cercando di trovare un rimedio, ma è compito mio e non dipende dai ragazzi. Cercherò di migliorare questo aspetto, dipende da tanti fattori. Andare sotto e riprendere le partite non è facile, soprattutto contro le grandi. Dobbiamo migliorare questo aspetto».

SE HO VISTO LEGGEREZZA? – «La squadra ha cercato di fare del proprio meglio, abbiamo fatto errori a livello tecnico e qualcuno era sottotono. Quello che dico in conferenza lo dico perché ci credo, a volte mi espongo dando una mentalità vincente. Poi è ovvio che ci sono le qualità degli altri, oggi faccio i complimenti all’Inter perché ha fatto una grande gara».

SULLA MIA ESPULSIONE – «Da quando ho iniziato a fare l’allenatore ho promesso di non criticare l’arbitro. Oggi ho parlato col quarto uomo Volpi per chiedere spiegazioni su un fallo di Gagliardini, poi sono stato cacciato via. Mi dispiace perché cerco sempre di difendere gli arbitri, ma probabilmente non devo neanche chiedere spiegazioni se c’è questo trend sulle espulsioni».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano