Connettiti con noi

Giovanili

Pagelle Torino Inter Primavera: Non basta un grande Kamate. Rimandato Esposito

Pubblicato

su

I top e flop e i voti ai protagonisti del match valido come terza giornata del campionato 2022/2023: pagelle Torino Inter Primavera

Le pagelle dei protagonisti del match Torino Inter Primavera, terza giornata di campionato per i nerazzurri di Cristian Chivu.


TOP: Kamate, Valentin Carboni


FLOP: Andersen, Esposito


VOTI:

Botis 6: Incolpevole sul gol, anche se non esce in maniera perfetta su Ansah, blocca la conclusione a botta sicura di Vaiarelli a inizio secondo tempo

Zanotti 6: Meno preciso del solito, cerca con insistenza la parte centrale del campo anche perde lo scontro fisico spesso e volentieri contro Gineitis sull’esterno. Se non altro nella metà campo offensiva. In difesa si rivela sempre solidissimo

Guercio 6: Un po’ negligente sul gol del vantaggio granata. Fa a cazzotti con Jurgens ed evita all’ex Inter di creare troppi pericoli negli ultimi 20 metri

Fontanarosa 6: Tenta di impostare la manovra dalla metà campo difensiva e ci riesce spesso. Si sposta anche sulla sinistra come quinto aggiuntivo quando la squadra attacca e raramente sbaglia scelta con il sinistro

Martini 5: Non è la sua giornata. Non trova mai le linee di passaggio giuste e perde tante palle in fase di impostazione

Di Maggio 46′ – SV

Perin 5.5: Non brilla, fatica a spingere sulla fascia e sbaglia parecchio anche con i piedi. Non una prestazione indimenticabile per il classe 2004

Kamate 6.5: Anima e cuore del centrocampo nerazzurro, stravince tutti i contrasti e praticamente domina sulle palle alte. Preciso tra le linee, arriva anche al tiro in una manciata di occasioni. Sua sulla sponda di Valentin Carboni la prima vera occasionissima nerazzurra

Sarr 79′ – SV

Andersen 5.5: Ha colpe sul gol del Torino, si fa ammonire di pura frustrazione nel cuore del secondo tempo, soffre le ripartenze di Ansah (prima) e di Jurgens (poi) prima di accontentarsi un po’ troppo di rimanere nelle retrovie

Iliev 5.5: Come tutto il reparto offensivo nerazzurro, fatica a diagolare con i centrocampisti. Ma soprattutto con Valentin Carboni (sempre troppo isolato) e Francesco Esposito

Owusu 46′ 5.5: Mette corsa e fisico, manca come nella stragrande maggioranza dei casi la precisione. L’asse con Valentin Carboni può ancora essere limato da Chivu

V. Carboni 6.5: Le principali manovre offensive in casa Inter nascono sempre da lui. Sa come saltare l’uomo e soprattutto come arrivare alla conclusione. Impensierisce Passadas in più di un’occasione

Esposito 5: Non è facile bocciare un giocatore alla prima da titolare con la maglia nerazzurra nel campionato Primavera 1. Il ‘baby’ di casa Esposito, però, fatica a trovare spazi e soprattutto a tagliare dentro. Lento, macchinoso e anche un po’ impaurito chiude la partita al 69′ per lasciare spazio a Curatolo

Curatolo 69′ 6: Decisamente meglio rispetto al compagno di reparto. Decisamente più pericoloso nell’area avversaria, soprattutto sulle palle alte di Perin

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano