Connettiti con noi

Hanno Detto

Mondiali in Qatar, non finiscono le polemiche. I tifosi: «Vogliamo un risarcimento per i lavoratori»

Pubblicato

su

Mondiali in Qatar, non finiscono le polemiche. I tifosi chiedono un risarcimento per i lavoratori

Mancano pochi mesi all’inizio dei mondiali in Qatar e non si placano le proteste sull’assegnazione della FIFA della coppa del mondo al paese asiatico. In un sondaggio fatto di Amnesty International, il 73% degli intervistati ha detto di volere un risarcimento per i lavoratori immigrati per i danni subiti durante la preparazione dei Mondiali. Di seguito la risposta della FIFA.

«La FIFA prende atto del sondaggio condotto per conto di Amnesty International, che vede la partecipazione di 10 paesi europei e cinque paesi del resto del mondo. Gli intervistati potrebbero non essere pienamente consapevoli delle misure attuate negli ultimi anni dalla FIFA e dai suoi partner in Qatar per proteggere i lavoratori coinvolti nella consegna della Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022. La FIFA proseguirà i suoi sforzi per consentire la bonifica per i lavoratori che potrebbero essere stati condizionati negativamente in relazione al lavoro svolto in occasione della Coppa del Mondo Fifa in conformità con la sua politica sui diritti umani e le responsabilità ai sensi dei pertinenti standard internazionali».

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano