Connettiti con noi

Hanno Detto

Sconcerti: «Maxi recuperi? Pericoloso, serve una regola»

Pubblicato

su

Il giornalista Mario Sconcerti ha espresso il suo parere circa i maxi recuperi assegnati durante il Mondiale in Qatar

Senza una regola, si rischia di andare alla deriva. Questo il nocciolo del discorso di Mario Sconcerti, che sulle frequenze di TMW Radio commenta la decisione d’istituire i maxi-recuperi durante il Mondiale, che potrebbero essere trasferiti anche in Serie A:

MAXI-RECUPERI– «Viene recuperato tutto il tempo non giocato, credo che la Fifa abbia voglia di tempo effettivo come nel basket, altrimenti non ci sono spiegazioni. Penso che la strada sia quella e che si stia cercando una scorciatoia per arrivarci senza fare una regola apposita, cercando di lasciare ancora in mano agli arbitri il giudizio. Trasportarlo in Serie A? Se ti ritrovi a fine partita con dieci minuti di recupero bisogna avere il risultato, perché altrimenti viene giù lo stadio. O si dichiara che il tempo deve essere effettivo oppure non si può lasciare così, alla pazienza degli spettatori. Qui non sono cambiati i risultati, ma in campionato ne cambierebbero tanti. Non sarebbe uno scandalo però bisogna esserci una regola scritta. Si deve andare incontro alle esigenze della modernità, però il calcio è un’ altra cosa. Così il calcio cambierebbe radicalmente»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano