Connettiti con noi

Hanno Detto

Milan Inter, Casarin: «Gioco intenso, Doveri non lo interrompe e i giocatori approvano»

Pubblicato

su

L’ex arbitro Casarin ha analizzato l’arbitraggio di Doveri nel derby Milan-Inter

Paolo Casarin, ex arbitro italiano, sulle pagine del Corriere della Sera promuove a pieni voti l’arbitraggio di Doveri nel derby tra Inter Milan.

DOVERI PROMOSSO – «Subito gioco intenso che Doveri favorisce limitando le interruzioni; i giocatori sembrano approvare. Al 7’ fallo chiaro di Kessie su Calhanoglu: Doveri è deciso per il rigore e Irrati alla Var conferma. Poco dopo un autogol di De Vrij causa il pareggio. Al 26’ Touré (giusto il giallo) falcia Darmian in area: Lautaro dal dischetto tira ma Tatarusanu para. Doveri prosegue con il metro di valutazione che utilizza correttamente per entrambe le squadre. Nella ripresa la velocità si abbassa ma non la combattività. Il gioco è di livello inferiore e i giocatori chiedono qualche fallo: alla fine Doveri ne fischierà 26. Doveri alla fine della carriera ha lasciato, a San Siro, una traccia magnifica per la decisione ma anche per il dialogo con i ventidue. Le loro strette di mano al fischio di chiusura sono apparse sincere».