Mercato Inter, il Bayern su Calhanoglu: plusvalenza in vista? Cifre
Connettiti con noi

Calciomercato Inter

Mercato Inter, il Bayern PREPARA l’offerta per Calhanoglu: maxi plusvalenza in vista? Ecco l’IMPATTO a bilancio dell’affare

Pubblicato

su

Mercato Inter, il Bayern PREPARA l’offerta per Calhanoglu: maxi plusvalenza in vista? Ecco l’IMPATTO a bilancio dell’affare per il club

Il mercato Inter può avere una svolta inaspettata dopo il pressing del Bayern Monaco nei confronti di Hakan Calhanoglu, per il quale è attesa a breve una prima offerta ufficiale. I nerazzurri fissano il prezzo attorno ai 70 milioni di euro. Qualora l’affare andasse in porto, il club di Viale della Liberazione registrerebbe una super plusvalenza dopo averlo prelevato dal Milan a parametro zero nel 2021. Ad entrare nei dettagli sull’impatto a bilancio dell’operazione è Calcio e Finanza.

L’IMPATTO A BILANCIO – «Ma come impatterebbe un’operazione di questo tipo sul bilancio dell’Inter? Quale sarebbe la plusvalenza per i nerazzurri? E il risparmio sui conti della prossima stagione? Partiamo col dire che si tratterebbe di un affare molto importante, perché va ricordato che Calhanoglu arrivò all’Inter a parametro zero, cambiando solamente sponda del Naviglio. Il suo valore a bilancio al 30 giugno 2023 – ultimo dato ufficiale disponibile – era pari a 841mila euro, per un costo storico di circa 2,4 milioni di euro. Considerando la scadenza del contratto nel 2027, il valore netto a bilancio di Calhanoglu dovrebbe essere sceso intorno ai 631mila euro, cifra che consentirebbe di iscrivere una plusvalenza quasi totale in caso di cessione».

PLUSVALENZA – «Ma a quanto ammonterebbe questa plusvalenza? Tutto dipenderà chiaramente dall’eventuale prezzo di cessione. Per dare un’idea concreta, è possibile fare tre esempi partendo da un minimo di 50 milioni di euro a un massimo di 70 milioni:

  • Cessione a 50 milioni di euro – plusvalenza per 49,4 milioni di euro circa
  • Cessione a 60 milioni di euro – plusvalenza per 59,4 milioni di euro circa
  • Cessione a 70 milioni di euro – plusvalenza per 69,4 milioni di euro circa».

IL RISPARMIO DALL’INGAGGIO – «Ma non è finita qui: l’addio di Calhanoglu libererebbe ulteriore spazio a bilancio per il 2024/25, in particolare considerando che verrebbe meno uno degli stipendi più pesanti della rosa. Considerando l’ingaggio e la quota ammortamento (seppur minima) il club nerazzurro con l’addio del centrocampista turco risparmierebbe oltre 12,2 milioni di euro».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano