Connettiti con noi

Hanno Detto

Moggi: «Nella mia Juve toglievo i giocatori all’Inter, ora glieli diamo noi»

Pubblicato

su

Luciano Moggi senza peli sulla lingua ha bacchettato la Juventus e la scelta di cedere Dybala all’Inter

Luciano Moggi, storico dirigente della Juventus, in un’intervista a Radio Bianconera non ha fatto sconti alla sua ex società.

Come si evince dalle sue parole, l’ex dirigente bianconero non è affatto soddisfatto della gestione di mercato della Juventus, colpevole, secondo lui, di cedere i talenti migliori all’Inter, applicando un procedimento inverso a quello che adoperava lui.

LE PAROLE – «Perišić è andato al Tottenham di Conte perchè gli stipendi sono più ricchi e pagano di più in Premier League. Poi l’Inter avrebbe fatto fuoco e fiamme per non darlo alla Juventus. Non fa come noi che le mandiamo Dybala. Fa esattamente il contrario e penso che questa sia una cosa un po’ producente allontanare i migliori dalla squadra che può essere l’avversario diretto nel prossimo campionato. Io ero abituato a toglierli i giocatori migliori all’Inter. Adesso se glieli diamo, diventa un problema»

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano