Di Livio: «Juve Inter più di un derby. Si odiano tantissimo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Di Livio: «Juve-Inter più di un derby. Si odiano tantissimo»

Pubblicato

su

L’ex bianconero Angelo Soldatino Di Livio parla così dell’imminente e infuocato match tra Juve e Inter di domenica 26 novembre

Protagonista di un intervento su TvPlay, l’ex giocatore della Juve Angelo Di Livio si concentra sul derby d’Italia del 26 novembre contro l‘Inter.

RIVALITA’ STORICA- «Juve-Inter? È più di un derby, sono due società che si odiano tantissimo»

JUVE- «Mi aspetto molto dalla Juve, soprattutto perchè gioca in casa. Sta riacquisendo l’orgoglio juventino che piace a tifosi, anche se giocherà contro una delle squadre più forti. Mi auguro che Vlahovic segnerà, perché fare un gol, magari anche decisivo, in una gara del genere ti dà una carica che te la porti fino alla fine del campionato. Fino a questo momento, anche per colpa di problemi fisici, Vlahovic non ha avuto un rendimento da 80 milioni di euro. Alla Juve manca un poco’ di gioco, ma si può vincere anche di corto muso»

INTER- «Non può perdere questo Scudetto, perché è la superfavorita. I nerazzurri hanno l’obbligo di vincere campionato, altrimenti vedremo quello che diremo. Con Pogba e Fagioli, la Juve avrebbe un centrocampo diverso, non a livello di quello dell’Inter, ma se la giocava.  Fino a che alla Juve resta lì, dobbiamo stare tutti zitti e non parlare del non gioco. I bianconeri devono restare attaccati all’Inter fino a gennaio, per poi fare il colpo giusto in sede di mercato. A me piacerebbe vedere De Paul alla Juve. Sono sicuro che Giuntoli tirerà un nome diverso da tutti quelli che stiamo dicendo»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano