Connettiti con noi

Hanno Detto

Italia, l’analisi di Sconcerti: «Bene Barella, meglio con Locatelli che con Jorginho»

Pubblicato

su

Il giornalista Mario Sconcerti ha analizzato la prestazione di Barella in Italia-Belgio

Il giornalista Mario Sconcerti, sulle pagine del Corriere della Sera, ha analizzato la prestazione di Barella in Italia-Belgio; partita dove proprio il centrocampista dell’Inter ha aperto le marcature.

«Acerbi e Bastoni non fanno ancora una difesa, ma non sono nemmeno un danno. Personalmente gradisco molto Barella e Pellegrini, nel contesto entrambi sembrano avere più bisogno di un elegante spazza-palloni come Locatelli piuttosto che Jorginho, tattico da grandi squadre conclamate. Non serve un normalizzatore se normalmente hai difficoltà in quella zona. Serve una spinta in più. Locatelli le assomiglia. Come Pellegrini assomiglia a una soluzione di fantasia italiana che stiamo perdendo». 

Advertisement

Facebook

News

Advertisement