Inzaghi a Sky: «Contento di Sanchez e Arnautovic. Polemiche…»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Inzaghi a Sky: «Contento di Sanchez e Arnautovic. Polemiche? Ho guardato solo al campo»

Pubblicato

su

L’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il successo ottenuto contro il Monza in Serie A

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine di Monza Inter, Simone Inzaghi ha parlato così.

L’INTER MANDA UN MESSAGGIO? – «Più che del messaggio parlerei della prestazione. Abbiamo fatto un’ottima gara, preparata in questi 5 giorni nel migliore dei modi. I ragazzi hanno dato grande disponibilità e stasera abbiamo avuto un ottimo approccio contro una squadra preparata che anche l’anno scorso ci aveva tolto punti importanti»

STANCHEZZA E SUPERCOPPA – «Lo sappiamo. Adesso andiamo in Arabia da detentori del titolo e cercheremo di giocare queste due partite. Una novità per tutti ma nessun problema. Adesso i ragazzi lavoreranno domani, lunedì avranno una giornata di riposo, martedì faremo allenamento e poi partiremo con tantissima voglia. C’è un trofeo in palio e cercheremo di fare il nostro meglio».

SE HO SENTITO LA PRESSSIONE IN QUESTA SETTIMANA? – «Fortunatamente ho guardato il campo. Fuori fortunatamente ho una società e dei dirigenti che ci pensano loro a parlare. Abbiamo pensato al campo e lo abbiamo fatto bene ma dobbiamo continuare. Abbiamo ancora tanta strada davanti»

QUANTO SONO BRAVO A TAPPARMI LE ORECCHIE? – «Una delle mie qualità? Senz’altro. Siamo abbastanza abituati alle critiche. Non solo Inzaghi, ma tutti gli allenatori. L’importante è avere una squadra che ti segue sempre. In questi anni abbiamo fatto grandi cose e vogliamo continuare a farle».

QUESTA LA MIA INTER PIÙ FORTE? – «Non si può dire perché mancano più di 20 partite, il gruppo dell’anno scorso ha fatto una finale di Champions, vinto due trofei, fatto grandi cose e reso felici tifosi e società. Quest’anno siamo a metà del nostro tragitto, abbiamo fatto un ottimo girone Champions. La Sociedad si è rivelata un avversario molto difficile. In campionato stiamo tenendo un buon ritmo ma siamo lì assieme ad un’altra squadra, e assieme ad altre che sono pronte ad approfittare di ogni piccolo sbandamento».

DOVE FAREI GIOCARE CARBONI SE TORNASSE ALL’INTER? – «L’anno scorso è stato con noi, ha fatto un anno importante per la sua crescita. L’ho alternato nel fare la mezzala e la punta ed ho avuto sempre grandissima disponibilità. Quest’anno è cresciuto ulteriormente, sta facendo una buonissima stagione e gli auguro di continuare così. Poi insieme alla società vedremo alla fine della stagione».

IN COSA POSSIAMO MIGLIORARE? – «C’è sempre da migliorare. Stasera abbiamo fatto un’ottima partita, secondo me , nonostante il pareggio a Genoa non avevamo fatto così male. Domenica col Verona avevamo fatto meno bene che col Genoa. In queste settimane siamo riusciti a lavorare e ad analizzare dove potevamo fare meglio e così sarà anche domani mattina».

MERCATO E ATTACCO – «Sono contentissimo di Arnautovic e Sanchez. Si è parlato tanto. Si stanno allenando nel migliore dei modi. Tutti e due hanno avuto un percorso nel girone d’andata dove hanno trovato Lautaro e Thuram che hanno fatto benissimo e devono continuare a far così. Arnautovic ha fatto prove importanti, Sanchez non ha giocato tanto ma ha fatto un gol col Salisburgo che è stato importantissimo. Domenica è entrato sull’1 ad 1 ed ha fatto 18 minuti di qualità. Devono continuare ad allenarsi come stanno facendo ed anche loro si ritaglieranno delle soddisfazioni importanti».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano