Inzaghi alla caccia del record: quella competizione gli toglie il sonno
Connettiti con noi

News

Inzaghi alla caccia del RECORD: e quella competizione gli toglie il sonno! La MISSIONE dell’allenatore

Pubblicato

su

Inzaghi alla caccia del RECORD: e quella competizione gli toglie il sonno! La MISSIONE dell’allenatore per la prossima stagione

Simone Inzaghi si appresta ad iniziare una nuova stagione sulla panchina dell’Inter, stavolta lo farà da Campione d’Italia in carica. Il rinnovo sta per arrivare e il tecnico fissa i suoi obiettivi, che lo iscriverebbero ancor di più nella storia del club. Al momento, con 6 trofei, è il terzo allenatore più vincente della storia della beneamata. Davanti a lui due mostri sacri come Helenio Herrera e Roberto Mancini, entrambi a quota 7, e dunque raggiungibili. A parlare degli obiettivi del tecnico per la prossima stagione è la Gazzetta dello Sport.

Sulla rosea si legge: «Al netto dell’aspetto numerico, c’è una competizione che toglie il sonno a Inzaghi ed è la Champions League. Istanbul è un rimpianto, oltre che un bel ricordo per il percorso fatto. E Madrid è invece un buco nero quasi inspiegabile per il tipo di stagione, un qualcosa su cui fondare la voglia di rivalsa della prossima stagione. Inzaghi chiede ai suoi dirigenti – come spieghiamo nel pezzo a fianco – una rosa più lunga e qualitativamente migliore per affrontare tutte le competizioni al massimo. Così vuole confermarsi in Italia e aggredire l’Europa. Lui che in campo internazionale un nome se l’è già fatto. In primavera il suo profilo era finito tra quelli discussi dalla proprietà del Liverpool per il dopo Klopp, ma poi la cosa non ha avuto seguito. E sì, continuerà a goderselo l’Inter».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano