Connettiti con noi

News

Inter Shakhtar Donetsk 2-0: Dzeko spezza la maledizione contro gli ucraini

Pubblicato

su

Allo stadio San Siro, il match valido per la 5ª giornata del gruppo D della Champions League 2021/2022 tra Inter e Shakhtar Donetsk: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Dzeko con la sua doppietta personale trascina l’Inter e spezza la maledizione contro lo Shakthtar. Primo tempo con tante occasioni per i nerazzurri che però non riescono a sfondare Trubin. Nella seconda frazione, la squadra di Inzaghi spinge e trova l’uno-due con l’attaccante bosniaco che in cinque minuti fredda la speranze di De Zerbi. Nerazzurri vicinissimi al passaggio del girone dopo parecchi anni.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Sintesi Inter Shakhtar Donetsk 2-0 MOVIOLA

Fischio d’inizio – Si parte!

2′ Corner per i nerazzurri – Subito nerazzurri in avanti con Calhanoglu, Vitao anticipa Barella, primo angolo della gara.

10′ Barella vicino al gol – Calhanoglu apre per Perisic, cross basso, Barella spara alto un rigore in movimento.

24′ Annullato gol a Perisic – Perisic insacca di sinistro ma Hategan non convalida per un fuorigioco millimetrico di Darmian.

25′ Trubin salva su Dzeko – Errore in uscita dello Shakhtar, Dzeko da solo davanti al portiere, Trubin gli chiude lo specchio.

33′ Ci prova lo Shaktar – Fernando riceve in area da Tete e piazza il destro, oltre il palo lontano

36′ Occasione Inter – Filtrante di Barella per Lautaro che si allunga troppo la sfera, ottimo timing in uscita bassa di Trubin.

44′ Tentativo di Dzeko al volo – L’attaccante bosniaco ci prova al volo con il sinistro, ma finisce fuori dallo specchio della porta.

FINE PRIMO TEMPO

45′ Primo cambio per lo Shakthar – Fuori Stepanenko, dentro Marcos Antonio.

48′ Primo giallo della partita – Vitao ferma fallosamente Dzeko.

57′ Annullato gol a Lautaro – Perisic di testa mette in mezzo per Lautaro che in acrobazia batte Trubin ma Hategan non convalida per fallo su Matvyenko.

61′ GOL DELL’INTER – Cross di Perisic, sinistro di Darmian murato da Vitao, l’accorrente Dzeko batte Trubin con un destro preciso dal limite.

67′ RADDOPPIO INTER – Perisic incontenibile sulla sinistra, cross morbido per Dzeko che da due passi insacca di testa.

68′ Cambio Inter – Entra Lautaro, dentro Correa.

72′ Altro cambio per lo Shakhtar – Esce Pedrinho, dentro Bondarenko.

78′ Doppio cambio per l’Inter – Fuori Darmian e Barella, dentro D’Ambrosio e Vidal

80′ Pericoloso Bondarenko – Azione personale di Bondarenko, rasoterra dai 20 metri, fuori di poco.

80′ Cambi per gli ucraini – Fuori Tete e Fernando, dentro Mudryk e Marlos.

82′ Palo dello Shakhtar – Marlos rifinisce in area per Dodo, il suo tiro sbatte sul palo interno, danza sulla linea ed esce.

85′ Ultimi cambi per l’Inter – Escono Calhanoglu e Perisic, entrano Sensi e Dimarco.

90′ Ci prova Sensi – Dimarco scodella per Sensi, destro toccato oltre il palo da Trubin.

FINE SECONDO TEMPO


Migliore in campo: Perisic, Dzeko PAGELLE


Inter Shakhtar Donetsk 2-0: risultato e tabellino

RETI: 61′ Dzeko 67′ Dzeko

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian (78′ D’Ambrosio), Barella (78′ Vidal), Brozovic, Calhanoglu (85′ Sensi), Perisic (85′ Dimarco); Lautaro (68′ Correa), Dzeko

A disposizione: Cordaz, 97 Radu, 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 8 Vecino, 11 Kolarov, 12 Sensi, 19 Correa, 22 Vidal, 32 Dimarco, 33 D’Ambrosio

SHAKHTAR DONETSK (4-3-2-1): 81 Trubin; 2 Dodo, 3 Vitao, 5 Marlon, 22 Matviyenko; 14 Tete (80′ Marlos), 6 Stepanenko (45′ Marcos Antonio), 7 Maycon; 38 Pedrinho (72′ Bondarenko), 19 Solomon; 99 Fernando (80′ Mudryk)

A disposizione: 1 Shevchenko, 30 Pyatov, 4 Kryvstov, 8 Marcos Antonio, 11 Marlos, 15 Bondarenko, 20 Mudryk, 26 Konoplia, 44 Korniienko, 45 Sikan, 70 Konoplyanka, 77 Bondar.

AMMONIZIONI: 48′ Vitao