Connettiti con noi

News

Inter Sampdoria 3-0: i nerazzurri vincono, ma perdono lo scudetto

Pubblicato

su

Allo stadio Meazza, il match valido per la 38ª giornata di Serie A 2021/2022 tra Inter e Sampdoria: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Allo stadio Meazza, Inter e Sampdoria si affrontano nel match valido per la 38ª giornata della Serie A 2021/22.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Sintesi Inter Sampdoria 3-0 MOVIOLA

Fischio d’inizio – Si parte!

8′ Occasione Inter – Calhanoglu si libera con una finta dal limite dell’area e lascia partire un tiro teso su cui Audero si oppone senza troppi problemi.

23′ Occasione Inter – Sul traversone pennellato da Perisic, Lautaro incorna di testa e sfiora la rete del vantaggio.

27′ Occasione Inter – Lautaro scippa il pallone a Bereszynski e prova la conclusione trovando Audero ben piazzato.

29′ Occasione Sampdoria – Il tiro collo esterno di Candreva da fuori area scivola via a lato della porta difesa da Handanovic.

32′ Occasione Inter – Barella conclude verso il palo lontano da posizione leggermente defilata, Yoshida in scivolata gli neutralizza la conclusione.

33′ Occasione Inter – Lautaro calcia forte verso lo specchio della porta, la muraglia blucerchiata gli mura il tiro.

37′ Occasione Inter – Correa stacca di testa in libertà, Audero si distende e respinge con sicurezza.

42′ Occasione Inter – Barella scarica il pallone su Lautaro, il quale calcia con forza non angolando al meglio la conclusione: Audero è ancora una volta determinante.

FINE PRIMO TEMPO

48′ Occasione Inter – Barella si divora la rete del vantaggio con Audero che si rende ancora grande protagonista.

50′ GOL DELL’INTER – Sul rifornimento di Barella, Perisic incrocia col sinistro e batte Audero grazie anche a una leggera deviazione di Yoshida.

55′ GOL DELL’INTER – Sull’assist confezionato da Calhanoglu, Correa apre il piattone e trafigge Audero sul palo lontano.

57′ GOL DELL’INTER – Sulla ripartenza avviata da Calhanoglu, Correa realizza la propria doppietta personale con un coast to coast eccezionale.

60′ Triplo cambio Inter – Fuori Perisic, Barella e Bastoni, dentro Gosens, Vidal e Dimarco.

62′ Doppio cambio Sampdoria – Fuori Candreva e Thorsby, dentro Damsgaard e Trimboli.

69′ Doppia occasione Inter – Prima con De Vrij schermato da Audero e poi Lautaro contenuto da Yoshida.

71′ Occasione Sampdoria – Handanovic prende bene il tempo su Caputo e sventa la minaccia.

73′ Doppio cambio Inter – Fuori De Vrij e Correa, dentro Ranocchi e Caicedo.

74′ Occasione Inter – Ennesima grande parata di Audero, che dice no al tiro ben calibrato di Lautaro.

75′ Occasione Sampdoria – Caputo si fa ipnotizzare da Handanovic a pochi passi dalla porta.

76′ Occasione Sampdoria – Ottimo taglio di Augello che si mette in moto e calcia forte e addosso ad Handanovic.

77′ Doppio cambio Sampdoria – Fuori Yoshida e Vieira, dentro Magnani e Askildsen.

83′ Ultimo cambio Sampdoria – Fuori Yepes, dentro Rincon.

FINE SECONDO TEMPO


Migliore in campo: Correa PAGELLE


Inter Sampdoria 3-0: risultato e tabellino

RETI: 50′ Perisic 55′ Correa 57′ Correa

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij (73′ Ranocchia), Bastoni (60′ Dimarco); Dumfries, Barella (60′ Vidal), Brozovic, Calhanoglu, Perisic (60′ Gosens); Lautaro, Correa (73′ Caicedo). A disposizione: Cordaz, Radu, Sanchez, Vecino, Dzeko, Ranocchia, Gosens, Vidal, Dimarco, D’Ambrosio, Darmian, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

SAMPDORIA (4-5-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Yoshida (77′ Magnani), Augello; Candreva (62′ Damsgaard), Rincon (83′ Yepes), Vieira (77′ Askildsen), Thorsby (62′ Trimboli), Sabiri; Caputo. A disposizione: Ravaglia, Falcone, Sensi, Askildsen, Magnani, Quagliarella, Yepes, Murru, Damsgaard, Di Stefano, Somma, Trimboli. Allenatore: Marco Giampaolo.

AMMONIZIONI: 5′ Yoshida 28′ Barella 65′ Ferrari

Arbitro: Di Bello.
Assistenti: Preti, Giallatini.
Quarto Uomo: Pezzuto.
VAR: Irrati.
Assistente VAR: Meraviglia.