Connettiti con noi

Giovanili

Inter Primavera Udinese 2-1. Esposito regala l’ultima gioia del 2022. Chivu respira

Pubblicato

su

L’Inter Primavera ospita l’Udinese per la gara valida per la tredicesima giornata di Primavera 1

Dopo la vittoria con la Fiorentina e i pari con la Roma e la Juventus, l’Inter Primavera di Christian Chivu cerca il secondo sigillo stagionale contro l’ultima della classe. Una chance più unica che rara per rilanciare un cammino decisamente complicato alla vigilia della sosta Mondiale.


Inter Primavera Udinese 1-1: sintesi e moviola

1′ – Inizia la sfida

3′ – Si sblocca subito la partita. Autogol di Guessand che vale il vantaggio ai nerazzurri. Sullo sviluppo di Zuberek e sullo spiovente di Pelamatti, interviene in maniera goffa il numero 3 friulano

11′ – Tutto da rifare per i padroni di casa. Semedo pareggia i conti alla prima, vera, imbucata offensiva. Sulla mancata copertura di Fontanarosa, il numero 29 sbuca in area piccola e beffa Botis

14′ – Ancora una sbandata decisiva per i nerazzurri. Questa volta, però, praticamente a colpo sicuro Semedo sbaglia e grazia il numero uno nerazzurro

30′ – Scocca la mezzora a Interello, 1-1 il parziale: Semedo ha riportato tutto in equilibrio per l’Udinese dopo il vantaggio dell’Inter arrivato grazie all’autogol di Guessand. Fase del match abbastanza confusionaria, con gli ospiti più vicini al vantaggio di quanto lo siano stati i padroni di casa

45′ – Finisce un primo tempo condizionato da due episodi. L’autogol iniziale di Guessand e il pareggio dell’Udinese con Semedo. Il centravanti dell’Udinese va poi a un passo dal gol del 2-1 prima di spegnersi. Poco altro da raccontare: partita bloccata a centrocampo, tanta intensità ed equilibrio sovrano

46′ – Inizia il secondo tempo

48′ – Semedo si riaccende, Botis risponde ancora. La botta sul primo palo viene intercettata dal numero uno nerazzurro, praticamente perfetto fino ad ora

59′ – DI PENTIMA SBATTE CONTRO PALO! Mischia sugli sviluppi di un corner e deviazione del difensore sul legno alla sinistra di Di Bartolo dopo una scivolata disperata di Cocetta

67′ – La Dea Bendata si schiera contro l’Inter. Anche Iliev colpisce il palo praticamente a botta sicura. La situazione rimane in parità

74′ – Terza sostituzione per Chivu: Kamate prende il posto di Andersen. Stankovic ed Esposito per Martini e Zuberek gli altri due. Cambi che contro la Juve a Vinovo avevano fruttato il pari

80′ – ESPOSITO PORTA AVANTI L’INTER. Iliev serve una palla al bacio e il classe 2005 non può che spingerla in rete

90′ – Finisce a Interello. La squadra di Christian Chivu mette la ciliegina sulla torta dopo un periodo piuttosto positivo con la seconda vittoria stagionale. L’ultima del 2022. Esposito regala i tre punti ai nerazzurri nella sfida di bassa classifica e restituisce un minimo di tranquillità all’ambiente


Migliore in campo Inter: PAGELLE


Inter Primavera Udinese: 2-1 risultato e tabellino

3′ Guessand (AU, I), 11′ Semedo (U) 80′ Esposito (I)

INTER: 1 Botis; 6 Guercio, 31 Di Pentima, 3 Fontanarosa; 27 Dervishi, 7 Martini, 8 Grygar, 24 Andersen, 33 Pelamatti; 11 Iliev, 9 Zuberek. A disposizione: 32 Basti, 40 Delvecchio, 4 Stankovic, 13 Stabile, 14 Kamate, 15 Bonavita, 16 Di Maggio, 18 Sarr, 22 Curatolo, 23 Esposito, 25 Biral, 26 Perin, 28 Stante, 30 Owusu, 35 Zefi. Allenatore: Cristian Chivu. 

UDINESE: 1 Di Bartolo; 3 Guessand, 4 Cocetta, 5 Abankwah, 7 Centis, 8 Bassi, 10 Pafundi, 11 Castagnaviz, 20 Ulineia, 29 Semedo, 77 Asante. A disposizione: 70 Mosca, 9 Basha, 18 Di Lazzaro, 22 Nwachukwu, 24 Iob, 27 Russo, 30 Zunec, 39 Abdalla, 80 De Crescenzo. Allenatore: Jani Sturm. 

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano