Connettiti con noi

Giovanili

Inter Primavera-Milan 1-0: Milano è nerazzurra. Decide Owusu, sorpasso in classifica

Pubblicato

su

Scende in campo l’Inter Primavera per il derby contro il Milan nella gara valida per la quattordicesima giornata del campionato. Sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Dopo cinque risultati utili consecutivi, la squadra di Christian Chivu scende in campo per il derby contro il Milan nella gara valida per la quattordicesima giornata del campionato di Primavera 1. In caso di successo, i nerazzurri scavalcheebbero i rossoneri in classifica e uscirebbero definitivamente dalla parte più bassa della classifica.


Sintesi Inter Primavea-Milan 1-0

90+5′ – Milano è nerazzurra. Quanto meno nel Campionato Primavera. Diventano sei i risultati utili consecutivi della squadra di Christian Chivu, che si toglie dalla parte più bassa della classifica e che opera il sorpasso proprio ai danni di quella allenata da Abate. Dopo il gol alla mezzora di Owusu, i nerazzurri gestiscono la faccenda fino all’ottantesimo minuto. Nel disperato tentativo di rimonta, i rossoneri vanno vicinissimi al gol al 91′ con Fontanarosa che salva sulla linea la palla del pari.

90+1′ – MIRACOLO DI FONTANAROSA. Il difensore nerazzurro salva sulla linea della porta la spizzata di sia sugli sviluppi di una brutta disattenzione da parte di Pozzi. Si rimane sull’1-0 a due minuti dalla fine

88′ – Ultime due sostituzioni per Abate: dentro Stalmach e Omoregbe, fuori Eletu e Casal

87′ – L’Inter non riesce più a ripartire. Preziosissime le chiusure di Stankovic e Di Maggio, nuovi entrati

83′ – Finisce la partita di Owusu e Grygar, con Chivu che a poco dalla fine mette dentro forze fresche a centrocampo nel tentativo di blindare la partita. Dentro Stankovic e Di Maggio

79′ – Ancora un brivido per Botis, che su una conclusione rasoterra riesce a deviare la palla di El Hilali. Sempre il più pericoloso per gli ospiti

77′ – Botis rischia la frittata. Su una palla innocua di El Hilali, il portiere greco va apparentemente in presa sicura ma perde il pallone. Per sua fortuna dietro non c’è la porta. 

75′ – Esce Longhi, entra Mangiameli. Abate prova a dare un nuovo assetto alla squadra nel tentativo di trovare il pari

72′ Primo cambio nelle fila del Milan: Sia prende il posto di Scotti. 

67′ – Chivu toglie un attaccante e mette un attaccante. Esposito lascia infatti spazio a Zuberek

66′ – Alesi spreca una buona occasione, ma il Milan c’è

64′ – Il Milan protesta dopo un contatto in area: Gala cade in maniera fin troppo teatrale. Il contatto c’è, seppur leggero, ma non è da calcio di rigore

60′ – Primi cambi per Chivu. Fuori Kamate, migliore in campo, con Pelamatti. Dentro Andersen e Pozzi

57′ – Che leggerezza Scotti! Con l’Inter spezzata in due, Eletu fa partire il contropiede dando palla all’esterno, il quale ritarda l’ultimo passaggio finendo per incartarsi malamente. Alla fine riesce a far partire un cross che termina facilmente tra i guantoni di Botis. 

50′ – Ancora uno splendido tiro dalla bandierina da Iliev, con Fontanarosa che non riesce a sfruttare l’uscita a vuoto di Nava e che non prende il tempo sul resto della difesa rossonera per questione di centimetri

46′ – Inizia il secondo tempo

45+1′ – Finisce il primo tempo. L’Inter sblocca la sfida con Owusu alla mezzora e legittima poi la superiorità territoriale senza concedere occasioni da gol al Milan. Buonissima la prestazione alla fine dei primi quarantacinque minuti di gioco per gli uomini di Christian Chivu

40′ – Inter padrona del campo. Gli ospiti non riescono più a mettere la testa fuori dal sacco. Rimane altissima la pressione di Kamate, Martini e Grygar a centrocampo.

32′ – L’INTER SBLOCCA IL DERBY. Dopo una serpentina al limite dell’area, Owusu lascia partire improvvisamente il tiro. Bartesaghi devia la sfera, la palla cambia completamente traiettoria e diventa imprendibile per Nava. 1-0 meritato per i nerazzurri

31′ – Eletu si sovrappone bene sulla sinistra. Il primo cross viene respinto, il controcross attraversa invece tutta l’area senza trovare deviazioni. Brivido per i nerazzurri

30′ – Giallo per Pelamatti. Generoso il provvedimento disciplinare per il fallo su Gala

29′ – El Hilali sporca per la prima volta i guanti a Botis. Buona occasione per il Milan che si dimostra ancora presente in partita

27′ – TRAVERSA DI KAMATE. Anzi, incrocio dei pali per il centrocampista nerazzurro. Su una palla sporca, il numero 14 lascia partire un sinistro praticamente perfetto che scheggia appunto la parte alta del legno

22′ – INTER A UN PASSO DAL VANTAGGIO. Nava non contiene in maniera perfetta la conclusione di Martini, ma si supera su quella defilata di Owusu con il sinistro in maniera perfetta. Alla fine Iliev non riesce a correggere in gol la palla sporca che si ritrova dagli undici metri

16′ – Numero di Owusu sulla corsia di destra. Il numero 30 scarica su Esposito, che impatta male la sfera e non impensierisce ovviamente Nava

14′ – Pelamatti lascia partire il destro sugli sviluppi del terzo giro dalla bandierina dei nerazzurri. Palla alta sopra la traversa. Iliev non trova i centimetri di Kamate ed Esposito in area

11′ – Prime due conclusioni nello specchio della porta anche per il Milan. Nello spazio di un fazzoletto, El Hilali riesce a rendersi pericoloso. Presente Botis

10′ – Dagli sviluppi del calcio d’angolo la storia si ripete. Nava risponde ancora una volta al difensore centrale nerazzurro

9′ – Prima grande chance per l’Inter. Sullo spiovente di Iliev nel cuore dell’area, Di Pentima dopo la mischia lascia partire il destro. Splendida la parta dell’estremo difensore del Milan

8′ – Entrata scomposta di Paloschi su Martini al limite dell’area. Inevitabile il provvedimento disciplinare. Pesante il primo giallo della partita

6′ – L’Inter passa da una parta all’altra del campo con Iliev e Owusu. La retroguardia rossonera riesce però in qualche modo a bloccare tutte le linee di passaggio. I nerazzurri rimangono però in pressione

4′ – Tanto agonismo sul terreno di gioco nei primissimi minuti di gioco. Si lotta su ogni singolo pallone a centrocampo, provano a farsi vedere Kamate e Martini

3′ – Botis raccoglie senza problemi il cross messo in area da Scotti, il più giovane in campo

1′ – Inizia la sfida al Konami Youth Center

Inizio ore 14:30


Inter Primavera-Milan 1-0 risultato e tabellino

32′ Owusu (I)

INTER U19 (4-3-3): 1 Botis; 27 Dervishi, 3 Fontanarosa ©, 31 Di Pentima, 33 Pelamatti (38 Pozzi dal 61′); 7 Martini, 8 Grygar (4 Stankovic all’82’), 14 Kamate (24 Andersen dal 61′); 30 Owusu (16 Di Maggio all’82’), 23 Esposito (9 Zuberek dal 68′), 11 Iliev.

A disposizione: 40 Delvecchio, 41 Tommasi,13 Stabile, 15 Bonavita, 18 Sarr, 25 Biral, 28 Stante.

Allenatore: Cristian Chivu

MILAN U19 (4-2-3-1) : 69 Nava; 91 Casali (77 Omoregbe dal 87′), 5 Simic, 73 Paloschi, 97 Bartesaghi ;  8 Gala, 22 Victor (16 Stalmach all’87’); 58 Scotti (61 Sia al 72′), 10 El Hilali ©, 7 Alesi; 80 Longhi (90 Mangiameli al 77′).

A disposizione: 95Torriani, 6 Nsiala, 14 Pluvio, 17 Foglio, 19 Perera, 20 Robotti, 54 Malaspina, 57 Parmiggiani, 90 Mangiameli.

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano