Connettiti con noi

Giovanili

Inter Primavera Frosinone 2-2. Un punto d’oro per i nerazzurri. Chivu reagisce

Pubblicato

su

Allo stadio San Siro, il match valido per la 10ª giornata del campionato di Primavera 1 2022/2023 tra Inter e Frosinone: sintesi, tabellino, risultato e cronaca live

Al ‘Konami Training Center’ di Milano, Inter e Frosinone Primavera si affrontano nel match valido per la 10ª giornata della Primavera 1 2022/2023.


Sintesi Inter Primavera Frosinone 2-2

1′ Si parte. Dopo la prima vittoria in campionato, l’Inter di Christian Chivu affronta la rivelazione Frosinone a quota 20 punti

3′ – Primo squillo della partita per il Frosinone. Sul sinistro di Selvini, Botis si distende bene. Partono meglio gli ospiti

6′ – Servizio di Pelamatti per Bonavita che ci prova dai venti metri. Palla alta sopra la traversa

9′ – Zanotti interviene in maniera scomposta su Cangianiello nel cuore dell’area piccola. L’attaccante del Frosinone non trova l’impatto con la palla di testa e lamenta la spinta del capitano nerazzurro. Il direttore di gara non asseconda le lamentele degli ospiti

13′ – Frosinone in vantaggio. Calcio piazzato dai venti metri perfetto di Simone Condello, che beffa con il destro un ingenuo Botis

15′ – Doppia ammonizione per i ciociari. Ammoniti due dei quattro centrali difensivi, Bracaglia e Maestrelli

18′ – Buona sponda di Iliev che Pelamatti, che spreca tutto con una brutta palla centrale in direzione di Palmisani

24′ – Grandissimo colpo di testa di Kamensek sul primo calcio d’angolo della gara per il Frosinone. Solo la traversa salva Botis

26′ – Inter alle corde. Bruno semina il panico nell’area nerazzurra. La difesa della squadra di Chivu riesce a respingere solo in parte l’assalto degli ospiti, che arrivano poi al tiro dalla distanza con Milazzo. Botis si deve superare ancora una volta

40′ – NON VALE IL GOL DI ILIEV. Il centravanti nerazzurro parte in posizione di offside prima di battere Palmisani.

45+1′ – Nel momento migliore, nel finale di primo tempo, la squadra di Christian Chivu perde Bonavita. Doppio giallo per il 33 che entra in maniera scomposta sull’ultimo possesso della frazione su Cangianiello

45+2′ – Il rosso è una doccia ghiacciata per i nerazzurri, che avevano chiuso in crescendo un primo tempo dominato dagli ospiti. Dopo la perla dai venti metri di Condello, i ciociari erano andati vicini al raddoppio in due casi prima di abbassare un po’ i ritmi. La squadra di Chivu che oltre a recuperare una rete di svantaggio sarà costretta a giocare 10 contro 11 gli ultimi 45 minuti di gara

46′ – Inizia il secondo tempo. Un cambio per parte all’intervallo: Gorgone inserisce Maura per Maestrelli, Chivu sceglie Andersen al posto di Pelamatti

53′ – Come un fulmine a ciel sereno, l’Inter sfrutta una disattenzione difensiva del Frosinone. Fontanarosa la appoggia a Iliev che la mette al centro per Andersen. Tutto facile per il nuovo entrato che non deve far altro che spingere la palla in rete

55′ – Dura una manciata di minuti il pareggio dell’Inter. Selvini riprende immediatamente la partita in mano con il mancino di Selvini, che prima dell’impatto con la palla spiazza in maniera secca Guercio

58′ – Chivu le prova tutte. Entrano Martini e Curatolo, fuori Grygar ed Esposito

68′ – Seppur in maniera involontaria, Peres sgomita su Fontanarosa. Con una maschera di sangue in volto, il numero 3 nerazzurro va muso a muso con con il centrocampista ciociaro

70′ – Gorgone previene i problemi e sostituisce Andrea Peres con Pietro Pera. Esce anche Fontanarosa per Nicolò Perin

72′ – IL FROSINONE RISCHIA TANTISSIMO. Palmisanti liscia completamente il retropassaggio di Maura e rischia il clamoroso autogol. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, l’Inter non riesce a rendersi pericolosa.

73′ – Giallo per l’autore del momentaneo 1-1, Andersen, che entra in maniera scomposta su Cangianiello

78′ Recupero palla selvaggio di Iliev che dopo una serpentina sull’out di sinistra scarica per Valentin Carboni. Il sinistro dell’italo-argentino sbatte contro la difesa del Frosinone

79′ – Magistrale Iliev. Sulla palla recuperata di Zanotti, che taglia il campo con uno splendido lancio di sinistro, il numero 11 sfugge al primo pressing del Frosinone e con un destro dalla distanza (forse deviato) beffa Palmisanti

84′ – L’Inter prova addirittura a vincerla. Palmisanti ha bisogno di superarsi per respingere la conclusione ravvicinata di Valentin Carboni

86′ – Chivu opta per una mossa un po’ più conservativa. Fuori Valentin Carboni e dentro Kamate

90+4′ – Triplice fischio a Interello. Due punti d’oro per la squadra di Christian Chivu, che contro il Frosinone secondo in classifica strappa un 2-2 selvaggio. I nerazzurri rimediano due volte allo svantaggio, addirittura giocano gli ultimi 45 minuti in dieci uomini a causa del rosso di Bonavita. Nel finale è addirittura l’Inter a cercare con più insistenza il gol del vantaggio. Dopo la vittoria in Youth League, la squadra di Chivu muove di poco la classifica ma dà comunque una grandissima prova di coraggio.

Migliore in campo: PAGELLE


Inter Primavera Frosinone 2-2: risultato e tabellino

15′ Condello (F) 53′ Andersen (I) 55′ Selvini (F) Iliev 79′ (I)

INTER: (4-3-1-2): 1 Botis; 6 Guercio, 31 Di Pentima, 3 Fontanarosa; 2 Zanotti, 8 Grygar, 15 Bonavita, 33 Pelamatti; 11 Iliev; 10 Carboni, 23 Esposito. A disposizione: 32 Basti, 40 Delvecchio, 4 Stankovic, 7 Martini, 13 Stabile, 14 Kamate, 16 Di Maggio, 22 Curatolo, 24 Andersen, 25 Biral, 26 Perin, 28 Stante, 30 Owusu, 35 Zefi. Allenatore: Cristian Chivu.

FROSINONE: 1 Palmisani, 2 Rosati, 4 Bruno, 6 Kamensek, 7 Selvini, 8 Milazzo, 10 Cangianiello, 11 Condello, 13 Maestrelli, 24 Peres, 79 Bracaglia. A disposizione: 12 Stellato, 22 Di Chiara,14 Stefanelli, 18 Gomes, 23 Ferrieri, 25 Benacquista, 28 Macej, 30 Gozzo, 32 Mulattieri, 44 Pera, 68 Afi Ayoub, 77 Maura, 99 Voncina. Allenatore: Giorgio Gorgone

Copyright 2021 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano