Connettiti con noi

News

L’Inter vince e accorcia, ma Inzaghi deve risolvere questo problema

Pubblicato

su

L’Inter vince contro il Napoli e accorcia la distanza dalla vetta della classifica, ma Inzaghi deve risolvere questo problema

Il Corriere della Sera ha analizzato la vittoria dell’Inter a San Siro contro il Napoli, una gara che ha permesso agli uomini di Inzaghi di recuperare punti dalla vetta della classifica occupata da Napoli e Milan.

L’ANALISI – «L’Inter è così, bella e impossibile, per lunghi tratti irresistibile, capace di annullare il vantaggio di Zielinski con tre gol in poco più di mezz’ora giocata con furore e qualità dentro San Siro pazzo di gioia – scrive il quotidiano – Ma basta niente, un tiro di Mertens, entrato per Insigne, dopo un pallone perso banalmente da Dzeko, pure lui partito dalla panchina, a mandare in crisi i nerazzurri. San Siro freme e fischia di paura. Se alla fine conta solo il risultato il weekend dell’Inter è perfetto. Ma Inzaghi deve chiedersi perché la squadra si perde dentro una partita che controlla senza apparenti patemi quando il Napoli la riapre entrandoci dentro con la forza di un leone. Forse anche l’allenatore ci mette del suo con i cambi, che stavolta non funzionano. Inzaghi ha tanto di buono da conservare, compreso il fatto che la sua creatura vince per la prima volta uno scontro diretto. Ma per difendere lo scudetto di maggio, e magari rivincerlo, certi finali tremebondi sono da cancellare in fretta. Serve continuità. Anche dentro la stessa partita».