Connettiti con noi

News

Inter Napoli, spettacolo assicurato: Lautaro Dzeko sfidano Osimhen Insigne

Pubblicato

su

Grande attesa per il big match di domenica a San Siro: sfida tra due squadre dalla spiccata vocazione offensiva

Con la pausa per le Nazionali ormai agli sgoccioli, in casa Inter sale l’attesa per il big match di domenica contro il Napoli. Una sfida già importantissima per i nerazzurri, chiamati a vincere per ridurre il gap dalla vetta. Una partita che promette spettacolo, considerata la vocazione offensiva delle due squadre, come sottolinea il Corriere dello Sport.

L’Inter dovrà preoccuparsi pure di ciò che accade a ridosso dell’area. Spalletti, infatti, può contare su un’ottima batteria di tiratori, basti pensare ai vari Fabian, Zielinski, Politano e in cima a tutti Insigne, il maestro del “tiraggiro”. Non a caso, quest’ultimo è sull’ultimo gradino del podio tra i calciatori che tirano di più in questo campionato. Le sue 40 conclusioni arrivano dopo soltanto le 45 del laziale Immobile e le 43 del romanista Pellegrini. Lorenzo, però, deve affinare la mira, visto che lo specchio, i suoi palloni, l’hanno centrato soltanto 17 volte. In graduatoria, al quinto posto, c’è pure Osimhen. Mentre per trovare il primo interista occorre scendere fino alla dodicesima piazza, occupata da Lautaro, con i suoi 30 tiri, 12 dei quali in porta. A questo proposito, dovesse giocare dall’inizio o entrare in corsa, occhio a Dimarco. È un laterale/difensore e non è uno dei titolari di Inzaghi, eppure, grazie a un mancino micidiale sui piazzati, è andato alla conclusione 15 volte (solo 2 in meno di Calhanoglu), inquadrando lo specchio in 8 occasioni ed esultando in 2.