Inter e Juve, la differenza in campo è netta: i numeri parlano chiaro
Connettiti con noi

News

Inter e Juve, la differenza in campo è netta: i numeri parlano chiaro

Pubblicato

su

C’è un abisso tra l’Inter e la Juve, rispettivamente prima e seconda classificata in Serie A: ecco le statistiche sui due club

Nonostante la differenza di soli due punti in classifica, ci sono notevoli differenze tra Inter e Juve, come evidenziato da La Gazzetta dello Sport attraverso alcune statistiche.

L’Inter ha registrato un numero maggiore di tiri (303 conclusioni totali contro 264), con 101 tiri in porta rispetto ai 76 della Juve. Inoltre, il possesso palla favorevole ai nerazzurri (32’06” a partita) supera quello dei bianconeri (26’48”).

Anche il vantaggio territoriale è a favore dell’Inter, che effettua in media 101 passaggi a partita nell’ultimo quarto di campo, rispetto ai 79 della Juve. I tocchi totali per i nerazzurri sono 675 ogni 90′, mentre per i bianconeri sono 573. La Juve dimostra di essere più efficiente nel convertire le occasioni in gol, segnando in media 1,5 gol a partita, mentre i nerazzurri ne realizzano 2,3.

Copyright 2024 © riproduzione riservata Inter News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 49 del 07/09/2021- Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso all' FC Internazionale Milano I marchi Inter sono di esclusiva proprietà di FC Internazionale Milano