Connettiti con noi

Calciomercato

Inter Giroud, a gennaio 2020 era tutto fatto: ecco perché è saltato

Pubblicato

su

A gennaio 2020, l’Inter aveva in mano Olivier Giroud ma poi saltò tutto: ecco perché

Olivier Giroud ora fa le fortune del Milan, ma più di un anno fa era pronto a vestire la maglia dell’Inter. A gennaio 2020, infatti, l’attaccante francese era di fatto un calciatore nerazzurro ma poi saltò tutto. E Gianluca Di Marzio in Grand Hotel Calciomercato ne spiega il motivo.

GIROUD SALTATO – «Milano era nel suo destino già dal gennaio 2020. Perché anche l’Inter stava monitorando con concreto interesse l’attaccante, tanto che la trattativa era molto ben impostata.

Il passaggio non si concretizzò perché il Chelsea non voleva farlo partire per la mancanza di un sostituto, stesso motivo per cui i sondaggi di Lazio e Juventus rimasero tali. Ma lo stesso gennaio anche il Milan si fiondò sull’attaccante per risollevare le sorti di una stagione fino a quel momento tragica tra l’inizio con Marco Giampaolo e la prima tranche della gestione Pioli. Alla fine si concretizzò il ritorno di Zlatan Ibrahimovic, ma Giroud era già nella lista di Paolo Maldini».